BM – La Bontempi Netoip cede 3-1 al Lazio Pallavolo e saluta i play off promozione

Posted by

La Lazio Pallavolo passa al PalaBrasili di Collemarino contro una stoica Bontempi Casa Netoip Ancona che, nonostante gli infortuni, si batte come un leone per tentare di far sua la gara di ritorno dei playoff promozione di serie B. Finisce 3-1 per i romani, abili a sfruttare mentalmente la vittoria ai vantaggi dei primi due set. Davanti a tanti spettatori, i biancorossi lottano su ogni pallone, con grinta e determinazione, ma sono gli ospiti ad avere la meglio, affidandosi a giocatori più esperti e “navigati” per la categoria.

I playoff si chiudono qua per l’Accademia, è l’ultimo atto di una stagione regolare sontuosa, chiusa con merito al primo posto in classifica al termine di una splendida rimonta. Il sogno chiamato serie A3 è solo positicipato. Le basi sono solide, l’entusiasmo è enorme, c’è semplicemente da approfittare dell’estate per riordinare le idee, ricaricarsi e ripartire per quel meraviglioso desiderio di un’intera città.

Il primo set, combattutissimo, è di marca ospite. 25-27 il risultato. Finisce 24-26, invece, il secondo set, dopo una rimonta anconetana che avrebbe probabilmente meritato miglior fortuna. L’esito della gara è già scritto, con la Lazio che mette in cascina il punto dei due set vinti, da sommare ai 3 punti ottenuti all’andata, e conquista il passaggio alla fase successiva. Ma non è ancora detta la parola fine. Ferrini e compagni si guardano negli occhi, sanno di dover vincere a tutti i costi per sperare nel ripescaggio come migliore perdente. Così fanno, aggiudicandosi agevolmente il terzo set. La Lazio, tuttavia, reagisce e con una prova di forza si prende il quarto set, lasciando a 0 punti i padroni di casa. Non c’è più niente da fare, purtroppo.

«C’è grosso rammarico, ci credevamo veramente di poter ribaltare il risultato dell’andata – le parole di capitan Federico Ferrini -. La loro esperienza è venuta fuori nei momenti chiave. Abbiamo comunque continuato a lottare, senza mollare. Ci siamo riusciti nel terzo set, ma non nel quarto quando abbiamo avuto un calo di intensità e di attenzione. Peccato, ci credevamo, volevamo regalare una gioia ai nostri tifosi. Purtroppo è andata così, è lo sport, ci rifaremo il prossimo anno».

È l’amaro epilogo di una stagione da incorniciare.

Un applauso infinito a questi ragazzi, ai coach Dore Della Lunga e Paolo Monti, a un’encomiabile società che non ha mai fatto mancare il proprio apporto e che, giorno dopo giorno, si sta rafforzando con nuovi ingressi nei ruoli chiave.

BONTEMPI CASA NETOIP ANCONA – LAZIO PALLAVOLO: 1-3 (25-27, 24-26, 25-16, 17-25)

BONTEMPI CASA NETOIP ANCONA: Rosa (7), Sabbatini L., Larizza (2), Giombini, Sabbatini M., Gasparroni, Marconi (6), Ujkaj (6), Terranova (12), Ferrini (18), Magini (1), Santini (12), Palloni. All. Della Lunga, Monti.

LAZIO PALLAVOLO: Del Mastro (4), Valenti (4), Acconci, Nicoletti, Antognoli, Multisanti, Palumbo, Santilli (10), Gasparro, Cirillo, Bondini (19), Micocci (8), Fantini, Ricci (4), Borraccino (15). All. Di Vanno.