CF – La Battistelli, batte la Team 80, e si giocherà la finale promozione contro la fortissima Beauty Effect

Posted by

BATTISTELLI BLU VOLLEY PESARO 3
TEAM 80 GABICCE-GRADARA 0
(25-17 25-21 25-17)

Partita calda alla palestra Kennedy, e non solo x la temperatura, per la squadra di serie C della Battistelli Blu Volley Pesaro.
Gara di ritorno di semifinale playoff per la promozione in B2 contro la formazione del Team 80 che nella partita di andata si era imposta per 3-2 dopo una bellissima gara dove entrambe le formazioni non si erano risparmiate.
Nella gara di ritorno serviva una prova di forza per le ragazze di coach Musumeci che per accedere alla finale dovevano cercare di spingere al massimo e concretizzare. Inizio faticoso per le Baltogirl che faticano ad entrare in partita, di contro invece il Team 80 si presenta subito aggressivo con Romano e Cecco che fanno subito la voce grossa in attacco portando un bel distacco che costringe immediatamente coach Musumeci a chiamare time out per dare disposizioni alle sue ragazze. Il break fa bene alle padroni di casa per le quali piano piano la tensione lascia il passo alla determinazione, ma serve un super doppio salvataggio di capitan Boccioletti ad accendere i motori, Toccacieli in battuta trova una lunga serie vincente con un parziale di 15-0, ma è la palla che non cade più nel campo pesarese con tutte le protagoniste che non si risparmiano e con le avversarie che rimangono sorprese dal recupero della Battistelli padrona del campo. La prima frazione si conclude con un 25-17 per le Baltogirls.
Il secondo set vede Boccioletti e compagne con un altro carattere, il muro funziona bene limitando la fortissima Cecco e costringendo Franchi a forzare il gioco per permettere uscite più facili alle attaccanti di coach Giulianelli, ma è sempre la difesa pesarese a fare da protagonista e rispondere bene, trovando nel duo Giusti e Tobia terminali efficienti in attacco. E’ proprio Tobia, che sostituisce egregiamente Nasari ferma per un risentimento muscolare, ha guidare la super cavalcata della Battistelli verso la conquista del 2 set, 25-21.
Il 3° set comincia con le squadre che avanzano punto a punto, con il Team 80 che non vuole lasciare l’intera posta e cerca di contrastare l’attacco pesarese, si susseguono scambi lunghissimi dove le difese di entrambe le formazioni compiono veri e propri miracoli, una Kennedy gremita fa da cornice con entusiasmo alle brillanti azioni delle due squadre che si fronteggiano senza risparmiarsi, ma le ragazze del duo Musumeci/Tosti sono determinate a chiudere la pratica in fretta, consapevoli che anche perdere un set avrebbe complicato l’esito della gara contro un Team 80 abituato a lottare fino alla fine, quindi le Baltogirls non abbassano la guarda, lottano punto a punto, Toccacieli guida alla grande tutta la sua batteria di attaccanti mentre il Team 80 fatica a trovare spiragli frenato dal muro di Cerio e compagne. Ci pensa poi un buon attacco di Tobia e un ace di Giusti a chiudere parziale, 25-17, e gara con secco e bellissimo 3-0.
Ora è FINALE per la Battistelli Blu Volley Pesaro contro la fortissima Beauty Effect, ma intanto le Baltogirls si godono questa bella giornata che ha visto tutte le ragazze giocare con tecnica ma anche con tanto orgoglio e determinazione.
Soddisfazione viene espressa da tutte le componenti della Società, il Presidente Petroselli così commenta: “E’ stata una partita fantastica, le ragazze, nonostante il caldo e l’allungarsi della stagione agonistica, hanno risposto alla grande mettendo in campo cuore e determinazione. Faccio fatica ad indicare la migliore in campo perché tutte sono state fondamentali ed hanno dato l’inverosimile, compresa chi non è materialmente stata utilizzata in campo che ha incitato e sorretto le compagne impegnate nelle varie fasi di gioco. Complimenti ai coach Musumeci e Tosti per la gestione della partita ed un ringraziamento ai nostri sostenitori che ci sono stati vicini in entrambe le gare di semifinale. Ora guardiamo ai prossimi due impegni che ci aspettano”.
Anche coach Musumeci commenta l’incontro: “”Sapevamo che sarebbe stata durissima, veniamo da settimane complicate, sia per il caldo sia perché le ragazze sono veramente stanche, tatticamente abbiamo giocato bene frenando gli attacchi di Cecco e Franchi, contenendo il più possibile Romano ma nel gruppo c’è stata la differenza, sono state tutte molto brave e preposte al sacrificio in campo come anche in allenamento. Sono felice anche di aver ritrovato in campo Gabucci che sta rientrando dal grave infortunio che l’ha tenuta fuori dal campo da ottobre. Ora godiamoci il momento ma pronti per la doppia sfida con Polverigi che è in un ottimo stato di forma, ma come sempre noi ci faremo trovare pronti”.