Mattia Minnoni (a sinistra) e coach Massimiliano Ortenzi

Videx Grottazzolina: Coach Massimiliano Ortenzi e Mattia Minnoni in formato… A2!

Posted by

Ancora insieme per continuare a costruire

Squadra che vince non si cambia. Non esiste detto più azzeccato per confermare il tandem alla guida dello staff tecnico grottese 2022/23. Dopo la tanto agognata promozione, è tempo di voltare pagina e prepararsi alla stesura di un nuovo importante capitolo che non poteva proprio fare a meno di due protagonisti come loro.

Massimiliano Ortenzi e Mattia Minnoni saranno ancora rispettivamente primo allenatore e assistant coach della Videx che verrà. Una mossa quanto mai necessaria per quello che può rappresentare un periodo di transizione tra un progetto che si è chiuso con la promozione ed uno nuovo che vede la Videx prendere parte all’élite del panorama pallavolistico nazionale: “Veniamo da un’annata straordinaria sulla cui scia vogliamo iniziare questo nuovo percorso in serie A2 – ha dichiarato Ortenzi – il nostro intento è quello di premiare il gruppo artefice dei risultati appena raggiunti, confermando in blocco l’eptetto che è sceso in campo con maggior continuità. A questi cercheremo di affiancare profili di qualità in modo da ben figurare in un campionato che si preannuncia veramente impegnativo”.

Un salto di categoria dalla portata decisamente superiore che evidenzia come la forbice tra A2 e A3 si sia progressivamente allargata: “Ci aspetta un panorama ben diverso e dal livello sicuramente molto più alto – ha dichiarato Mattia Minnoni – la qualità della serie A2 si è alzata nettamente negli ultimi tre anni ma dalla nostra parte avremo il vantaggio dell’entusiasmo e potremo giocare con maggior libertà e meno pressioni rispetto all’annata appena conclusa. E’ prematuro parlare di obiettivi, la priorità sarà quella di ambientarci il più velocemente possibile alla categoria. Solo quando impareremo ad esprimerci a nostro agio allora saremo in grado di valutare dove potranno portarci le nostre potenzialità. Fluidità nel cambio-palla, qualità al servizio e continuità nel gioco sono alla base della pallavolo di alto livello, bisognerà ripartire esattamente da qui”.

Fonte e foto: Michael Gambini – Ufficio Stampa Videx Grottazzolina