La squadra maceratese è stata presentata alla città nel corso della festa del Patrono

A1F – CBF Balducci, arancio-nere protagoniste nel cuore di Macerata

Posted by

Primo bagno di folla della stagione per la CBF Balducci HR e una bella occasione per un iniziale contatto tra squadra e città. Nella serata di ieri, in occasione della festa di San Giuliano a Macerata, le arancio-nere sono salite sul palco allestito in Piazza della Libertà per il vernissage organizzato dall’amministrazione comunale che ha voluto omaggiare così la formazione di coach Luca Paniconi, pronta ad affrontare il suo primo campionato di Serie A1 femminile della storia.

Sfidando la pioggia che ha fortunatamente risparmiato l’evento, da tempo organizzato per iniziare a creare un primo feeling tra le campionesse della CBF Balducci HR e tifosi maceratesi (e non solo), le 12 ragazze e lo staff al completo sono saliti sul palco del capoluogo per circa 15 minuti, accompagnate dai video celebrativi dei recentissimi successi nella Coppa Italia di Serie A2 (2021) e nel Playoff promozione in A1 (2022). A guidare la delegazione arancio-nera, la famiglia Balducci: a caricare le ragazze e l’ambiente ci hanno pensato la grinta e l’entusiasmo del commendator Franco Balducci, il primo a prendere la parola accompagnato poi dal sindaco di Macerata, Sandro Parcaroli.

Poi il turno del presidente Pietro Paolella e del direttore sportivo Maurizio Storani, a presentare uno per uno i protagonisti della prossima stagione nel massimo campionato, a partire proprio dalle 12 giocatrici presenti (unica assente Polina Malik, in arrivo a metà settembre). A concludere la serata, la cena sempre in Piazza della Libertà gentilmente offerta dalla Pro Loco di Macerata, a cui va il ringraziamento della CBF Balducci HR.

La serata ci ha già regalato delle bellissime sensazioni – commenta Paolella – e speriamo di trasferire questo entusiasmo anche al palasport, aspettiamo tanti tifosi a seguirci in questa bellissima avventura che si chiama Serie A1. Ringraziamo quanti hanno voluto fortemente la nostra presenza all’evento e tutte le persone che erano in piazza ad applaudire questa splendida realtà che ha regalato già grandi soddisfazioni alla città di Macerata e che ha l’obiettivo di crescere ancora, di far divertire e consolidare la pallavolo di altissimo livello nel capoluogo”.

Ufficio stampa HR Volley Macerata