Il preparatore atletico Matteo Palmieri

BM – La Nef Osimo in cammino verso il debutto in campionato

Posted by

Continua il pre-campionato de LA NEF Volley Libertas Osimo, alle prese con la preparazione di una squadra arricchita da nuovi ingressi e grandi conferme.

Metà del roster è nuovo e ciò rappresenta uno stimolo, un modo per mettersi in gioco” dice Matteo Palmieri, preparatore atletico della società biancoblu. Un rinnovamento che non ha riguardato soltanto i giocatori: grossi cambiamenti sono stati infatti compiuti anche al livello dello staff tecnico, ora integrato.

Questo è “un gruppo che ha grandi possibilità, secondo me” continua Palmieri. “Sono bravi tecnicamente: quest’anno dobbiamo dimostrare in campo cosa valiamo”. Ed in attesa del primo impegno ufficiale di campionato, LA NEF sta proseguendo da ormai tre settimane nel proprio programma di allenamento. “Stiamo lavorando bene” ricorda il preparatore atletico biancoblu. “I ragazzi hanno compiuto un buon volume di allenamenti negli ultimi giorni, questo perché puntiamo ad entrare bene nella prima fase del campionato” commenta Palmieri. Che aggiunge: “nelle prossime settimane cominceremo anche a dimostrare qualcosa sul campo, nelle amichevoli”.

Il movimento osimano comprende anche i settori giovanili e sviluppo della cultura dello sport, partendo dai più piccoli per “coltivare” i campioni di domani. “Ormai tutti i nostri gruppi hanno cominciato a lavorare, dai più giovani “under 13” sino ai ragazzi della serie D di Corrado Gambini” rivela il preparatore biancoblu. “Siamo decisi, ben stimolati. Cercheremo di preparare i ragazzi tanto al campo quanto dal punto di vista dello sviluppo di una corretta forma fisica. Cosa, questa, essenziale dopo due anni di pandemia dove a livello tecnico e coordinativo si sono manifestate grandi carenze”.

Prosegue anche lo sviluppo del movimento femminile tramite la Volley Young Osimo. “Ci sono stati dei cambiamenti dovuti ad alcune situazioni delineatesi verso fine anno. La maggior parte del gruppo, però, è sempre lo stesso. Abbiamo innestato alcune “vecchie guardie” osimane che siamo felici siano tornate con noi” commenta Palmieri. “Siamo alla quarta settimana di lavoro e abbiamo già iniziato il percorso in Coppa, con partite che devono fungere da stimolo per impostare un campionato nel quale dovremo essere protagonisti” conclude il preparatore biancoblu.

Fonte e foto: www.pallavolosimo.com