Gli osimani si sono aggiudicati anche la seconda gara stagionale

BM – La Nef Osimo, buona la prima

Posted by

La Nef Volley Libertas Osimo parte col piede giusto all’esordio e vince tra le mura amiche per 3-1 contro la Paoloni Macerata. Esordio positivo dunque per il neo coach Roberto Pascucci che può contare sull’apporto del pubblico sempre caloroso, oltre ad una squadra con il morale alto visto il precampionato più che positivo. Oltre ai riconfermati Stella, Cremascoli, Silvestroni, i “senza testa” possono vantare di una rosa ampia e di valore.

Sestetto iniziale con Stella, Cremascoli, Bizzarri, Di Bonaventura, Terranova e Chiarini Giovanni. Dopo una buona partenza per i padroni di casa, Biagetti a muro e Tobaldi portano avanti la Paoloni sul 7-5. Dopo un leggero allungo dei maceratesi, Bizzarri mette a segno due ace e porta LA NEF sul punteggio di 13-13, in un primo set molto equilibrato. Macerata riesce ad indirizzare la prima frazione grazie ad una grande difesa del giovane Storani e due ace di Stella, con Paoletti che chiude i giochi col punteggio di 19-25: osimani buoni in fase d’attacco ma la squadra di coach Giganti ha messo in mostra una gran difesa grazie a Tobaldi e Biagetti. Partono forte i padroni di casa nel secondo set con protagonisti Cremascoli e Silvestroni a muro, e con un Terranova molto ispirato. LA NEF si porta sull’8-5. Secondo periodo di alto spessore da ambo le parti, giocate di livello con Stella e Chiarini Giovanni da una parte, dall’altra Biagetti e Tobaldi non sono da meno: il set si mantiene in equilibro sul 16-16. LA NEF prende il largo con Terranova e Cremascoli e pareggiano per 1-1 col punteggio di 25-16. I biancoblu sulle ali dell’entusiasmo partono forte nel terzo set, 10-6. Stella grazie a tre ace aumenta il gap con un break di 6-1 per la squadra di Pascucci avanti per 17-9. La Paoloni Macerata sembra arrendersi in questa fase della partita, con qualche errore di troppo in fase di palleggio; i “senza testa” si portano avanti per 2-1 col punteggio di 25-19. Quindi dopo un primo set di rodaggio, la squadra di coach Pascucci sembra aver preso coraggio, e approfitta di qualche imprecisione di palleggio per la squadra ospite. L’inizio di quarto set è sul 7-1 grazie ad un ace strepitoso di Bizzarri. Tobaldi e Gigli provano a rimanere in scia ad una NEF Osimo in stato di grazia, con l’ultima frazione che si chiude sul 25-17, che vale il successo per 3-1 a favore dei “senza testa”.

Dopo un inizio soft abbiamo iniziare ad ingranare contro comunque una squadra che viene da due anni ai vertici della classifica – esordisce il neo coach Pascuccinoi dal secondo set abbiamo iniziato ad essere piu’ concentrati e abbiamo messo in mostra quello che proviamo in allenamento. Sono molto contento per la prestazione e la prima vittoria importante”.

LA NEF OSIMO – PAOLONI MACERATA 3-1 (19-25; 25-16; 25-19; 25-17)

LA NEF OSIMO: Cremascoli, Silvestroni 1, Stella 12, Chiarini M., Chiarini G. 9, Terranova 15, Di Bonaventura, Bizzarri 1, Paci, Vignaroli, Di Martino, Angeloni, Sparaci All. Pascucci

PAOLONI MACERATA: Biagetti, Persichini, Tobaldi, Angelini, Stella, Corradini, Paoletti, Leoni, Uguccioni, Latini, Gigli, Sigona, Storani, Meschini All. Giganti

Arbitri: D’Amico Filippo e Bosica Gianclaudio

Fonte e foto: www.pallavolosimo.com