A3M – La Vigilar Fano corsara a Parma 3-0 alla WiMore

Posted by

WiMore Parma: Reyes 9, Chakravorti 1, Chirila, Codeluppi, Sesto, Colangelo, Fall 6, Rossatti 3, Zecca, Cuda 3, Beltrami, Cereda, Ferraguti, Bussolari 5. All. Codeluppi

Vigilar Fano: Zonta 4, Marks 17, Gozzo 10, Ferri 11, Roberti 1, Maletto 6, Galdenzi 6, Raffa, Carburi 1, Gori, Sabatini, Tito. All. Castellano

Arbitri: Prati di Pavia e Kronaj di Pesaro

Note: Parma bv 2, bs 9, muri 3; Fano: bv 8, bs 12, muri 8

Parma – Con una prestazione quasi ai limiti della perfezione la Vigilar Fano non lascia scampo alla WiMore Parma e conquista tre punti d’oro in classifica. La formazione di Castellano si è resa protagonista di una gara mai in discussione anche quando, nella terza frazione, i parmigiani hanno accennato ad un minimo di reazione.
La sfida ha il suo momento clou sul 20-18 nel primo set: il bravo Galdenzi va in battuta e fa vacillare la ricezione degli emiliani portando avanti Fano di due (20-22). Nel finale grande protagonista diventa lo schiacciatore Stefano Gozzo che, prima con un diagonale firma il 24 a 22 e poi chiude il set con un potente ace.
La WiMore accusa il colpo nel secondo parziale e scompare dal campo: ancora Pietro Galdenzi in battuta porta Fano sul 13 a 3 e nel finale ancora Gozzo annichilisce la ricezione avversaria.
La formazione di Codeluppi prova ad accennare ad una reazione nel terzo set portandosi sul 20 a 17 ma ancora una volta la Vigilar non perdona e non si lascia sfuggire l’occasione di portare a casa i tre punti.
Primo stop in campionato per Parma mentre Fano conquista la sua terza vittoria consecutiva, la seconda fuori casa.
Al termine della sfida felicissimo il centrale Gabriele Maletto: “Era una partita tosta – afferma Maletto – loro venivano da un paio di tie break vinti, sapevamo sarebbe stata dura. Ottimo secondo set grazie alla battuta e nel terzo ci siamo rilassati ma grazie alle battute di Gozzo abbiamo rimontato”.