Loreto si è arresa a Osimo solamente al tie-break

BM – La Nova Volley conquista il primo punto stagionale al Palaserenelli

Posted by

NOVA VOLLEY LORETO – LA NEF OSIMO 2-3

NOVA VOLLEY LORETO: Carotti, Campana 3, Sannino, 1 Torregiani ,18 Alessandrini 9, Vecchietti 1, Angeli 13, Cozzolino 1, Mangiaterra 3, Genovesi 6, Dignani (L), Ausili, Papa (L2). All. Giombini

LA NEF OSIMO: Vignaroli 1, Cremascoli 3, Di Bonaventura (L), Terranova 12, Chiarini M. 7, Sparaci (L), Chiarini G.  8, Cursano, Bizzarri 10, Di Martino 1, Stella 27, Silvestroni 6, Paci. All. Pascucci

ARBITRI: Fabiana e Martina

PUNTEGGIO: 15-25 (21′); 25-23 (33′); 25-20 (26′); 9-25 (17′); 7-15 (12′)

Coach Giombini con la squadra durante un time out

Al termine di un derby molto combattuto la spuntano gli ospiti al tiebreak ma per la Nova Volley Loreto è un buon punto in ottica salvezza, il primo ottenuto al Palaserenelli davanti a un bel pubblico che ha sostenuto con grande passione i suoi giovani ragazzi. I sestetti sono quelli annunciati con Loreto che punta su Campana in regia, capitan Torregiani opposto, Angeli e Alessandrini schiacciatori, Genovesi e Mangiaterra centrali, Dignani, libero. Per gli ospiti Cremascoli in regia, Stella opposto, Terranova e Giovanni Chiarini schiacciatori, Silvestroni e Bizzarri centrali e Di Bonaventura libero. L’iniziale equilibrio è rotto dal muro di Osimo che sale (6-9). Coach Giombini chiede il primo timeout del match (9-12) sull’ace di Terranova. Il break aperto allarga la forbice e costringe Giombini al secondo discrezionale (9-16). Entra Ausili per Campana (9.17). Il set è indirizzato e Osimo chiude col maniout di Stella (15-25).

Primo punto casalingo per i neroverdi

Si riparte con gli stessi sestetti. Gli ospiti approfittano di qualche errore di casa per mettere subito la testa avanti (4-6). Campana mura Terranova per la parità a quota 6 e Torregiani firma il sorpasso. Alessandrini firma l’ace del doppio vantaggio e la panchina ospite chiede tempo (11-9). Terranova mette fuori e Loreto vola sul massimo vantaggio (12-9). Cambio per Osimo con Matteo Chiarini per il gemello Giovanni mentre per Loreto entra Cozzolino (16-13) all’esordio stagionale dopo il lungo stop per infortunio e salutato dal pubblico del Palaserenelli con un bel applauso. Il gioco si ferma per un problema al referto elettronico e alla ripartenza Osimo trova il break del pareggio e sorpasso (16-17). La Nova Volley c’è e ribalta ancora (20-18). Giombini chiede la massima attenzione ai suoi ragazzi (22-23). Loreto si procura un set point sull’errore di Stella. Il muro di Genovesi chiude il set 25-23. Alla ripartenza si riparte punto a punto (6-6). Il Palaserenelli spinge la squadra (8-6). L’ace di Alessandrini dà il +3 (13-10). Pascucci cambia la regia con Di Martino in campo per Cremascoli (16-12). Entrano anche Vignaroli e Matteo Chiarini (18-14). Giombini gioca la carta Cozzolino al servizio che realizza anche un ace (21-14). Angeli chiude col maniout (25-20). Si riparte con Matteo Chiarini titolare tra gli ospiti che partono forti (1-5) costringendo la panchina di Loreto a fermare subito il gioco. Gli ospiti fanno corsa di testa. Entra Ausili in regia (5-13) e Sannino. Entra anche Vecchietti per Alessandrini che realizza il primo punto in serie B del classe 2005. Chiude Giovanni Chiarini 9-25 un set senza storia. Al tiebreak Osimo è sempre davanti e al cambio di campo è 4-8 e il match si chiude 7-15.

Fonte: Fabio Lo Savio – Nova Volley Loreto

Foto: Obiettivo Foto