B1F – Cade al tie break la Corplast Edilvetri in quel di Trevi, ma che rammarico con due set di vantaggio

Posted by

Beffa sul filo di lana per la Corplast Edilvetri Corridonia, non bastano due set di vantaggio e un match-point nel tie-break (condotto fino al 10-13) per avere ragione di una Lucky Wind Trevi caparbia e più lucida nei punti decisivi.

Quarto ko consecutivo in trasferta per le corridoniensi, dopo Ravenna, Imola e Campagnola Emilia il carico di rimpianti comincia a farsi pesante vista la ghiotta occasione dilapidata quest’oggi.

Romani e compagne si aggiudicano i primi due set agevolmente, senza accelerazioni folgoranti ma con una condotta di gara ordinata e regolare in tutti i fondamentali.

Le trevane reagiscono con decisione alzando progressivamente l’intensità del gioco, terzo e quarto set finiscono nelle mani umbre in un’atmosfera resa a tratti caotica da un arbitraggio incerto e compensativo.

La Corplast Edilvetri resetta e riparte di slancio nel tie-break, il vantaggio appare gestibile ma nei palloni scottanti mancano il coraggio e la freddezza per tagliare la linea del traguardo.
Trevi ci crede fino all’ultimo e trionfa 18-16 grazie a Castellucci, rispetto al sabato precedente il finale del romanzo si capovolge ma è la natura e la bellezza di questo sport.

LUCKY WIND – CORPLAST EDILVETRI 3-2
(22-25, 16-25, 25-18, 25-21, 18-16)

LUCKY WIND TREVI: Formenti 14, Tiberi 10, Capezzali 16, Giordano 9, Castellucci 11, Canuti 21, Lillacci (L), Fiorini 2, Casareale, Porcu, Radi, Della Giovampaola. Allenatore: Ricci

CORPLAST EDILVETRI: Gobbi 20, Paparelli, Grilli 9, Partenio 14, Rita 8, Gatta 15, Zannini (L), Borsella (L), Patrassi 2, Romani 5, Giorgi, Mercanti. Allenatore: Messi – Ciampechini