I neroverdi vogliono esultare ancora

BM – La Nova Volley Loreto ha chiuso la serie nera

Posted by

Il palleggiatore Campana: “Vittoria pesante e meritata contro la Lube. Abbiamo altri due incontri molto importanti prima di Natale e vogliamo dare continuità ai nostri risultati. Macellari, viceallenatore: “Siamo ancora troppo discontinui”

Si è chiusa finalmente la serie nera della Nova Volley Loreto che, dopo sei sconfitte, ha ritrovato il gusto dolce della vittoria. Il successo al tiebreak nello scontro diretto contro la Cucine Lube ha evidenziato ancora una volta tutte le potenzialità ma anche le fragilità di questa squadra che è invischiata nella lotta retrocessione e dovrà dimostrare di meritare la permanenza nella categoria.

«Abbiamo un rendimento decisamente discontinuo sia nell’arco della partita che anche all’interno degli stessi set – dice Mattia Macellari, vice di coach Giombini e questo condiziona pesantemente la valutazione sulle prestazioni, i risultati e la classifica. Stiamo cercando di infondere alla squadra la consapevolezza che questo gruppo ha dei valori superiori a quanto fatto vedere finora in campo – insiste – e spero che questo successo li aiuti ad approcciare la prossima partita contro la Volley ’79 Civitanova meglio di quanto non abbiano fatto contro la Lube». Perso malamente il primo set, la squadra ha reagito nel secondo, andando ancora sotto nel terzo prima di ribaltare e vincere la partita spinta anche dal tifo del Palaserenelli che sarà un fattore determinante anche nel prossimo turno. «Affrontiamo una squadra con tanti ex – conclude Macellari – e le motivazioni non mancheranno in entrambe le metà campo. Sarà una partita sicuramente combattuta ed emozionante ma noi dobbiamo pensare a fare il nostro gioco ed esaltare le nostre qualità».

Tra i protagonisti dell’incontro vinto al Palaserenelli c’è il palleggiatore calabrese Francesco Campana. Arrivato in estate, contro la Cucine Lube ha disputato sicuramente la sua miglior partita in maglia Nova Volley. «Siamo molto contenti per la vittoria che è assolutamente meritata – dice l’ex Foligno – e che ci dà una grande spinta per le prossime partite. Ci alleniamo tanto, il gruppo è fantastico, lo staff tecnico di altissimo livello, la società sempre presente e io sono davvero felice di essere qui e cerco di fare il massimo per meritare la fiducia di tutti».

Francesco Campana

Il prossimo turno, quindi riserva un altro scontro diretto domenica alle 17 al Palaserenelli contro la formazione di coach Andrea Baleani, uno dei tanti ex loretani come Faini, i fratelli Areni, Palazzesi, Caciorgna, Leoni, Papa. In classifica gli ospiti hanno due punti in meno di Torregiani e compagni e vorranno uscire da un momento molto negativo.

Per quanto riguarda il settore giovanile sconfitta la Om Pelati serie D maschile di coach Paolo Calamante falcidiata dalla assenze in casa per mano del Cus Ancona. La Rainbow di prima divisione maschile di coach Luca Martinelli si è imposta 3-1 così come le ragazze di coach Simona Battistini nel campionato di Prima Divisione Femminile corsare a Jesi. Nel weekend ancora un impegno interno per la Om Pelati nello scontro diretto contro la Paoloni Appignano, trasferta a Fabriano per i ragazzi di coach Martinelli mentre le ragazze loretane griffate Rainbow attendono la visita di Castelferretti, big match di giornata tra la prima e la seconda della classifica. Venerdì scatta anche il campionato di seconda divisione femminile con le ragazze di coach Rapari che esordiscono alle 21 in casa contro la Tris Volley.

Fonte: Fabio Lo Savio – Nova Volley Loreto

Foto: Obiettivo Foto