Marco Savelli

A1F – Megabox Ondulati Del Savio, Marco Savelli è il nuovo DG

Posted by

Marco Savelli è il nuovo direttore della Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia. Fanese, laurea in Economia e Commercio alla Politecnica delle Marche (indirizzo in mercati finanziari), è attualmente osservatore arbitrale a disposizione della Con.Pro. Ex dirigente del Fano Nuoto e past president dell’Avis Fano, pratica da amatore triathlon e maratona e suo padre Renzo è stato atleta della squadra fanese di volley dell’Adriatica. È CFO di Megabox Group. “Lo sport ha sempre fatto parte della mia vita, sia da atleta che da organizzatore di eventi – ha dichiarato Savelli – ora ho la possibilità di coniugare il ruolo manageriale, ricoperto in azienda, all’interno della società di pallavolo”. Per il neo direttore generale, “lo sport rappresenta rispetto di se stessi, degli avversari, logicamente della componente arbitrale e fonte di abnegazione da riversare nella vita quotidiana, familiare e lavorativa”.
“Andiamo avanti nella costruzione delle fondamenta della società sportiva – ha fatto notare il
presidente della Megabox, Ivano Angeli stiamo creando un team dirigenziale competente,
esperto, appassionato e legato al territorio. Sono certo che con Savelli faremo altri passi in avanti
”. Il numero uno della società di Vallefoglia è tornato a parlare delle sponsorizzazioni sportive e della necessità che “il governo inserisca nella manovra di bilancio il credito d’imposta, con un emendamento che reintroduca la norma facendola diventare strutturale per il 2023. Si
tratterebbe di una scelta di buon senso
– ha aggiunto – premiante per gli imprenditori che vogliono investire risorse per lo sport del territorio, quello che ha un impatto più diretto e positivo sulle comunità. Ed è per questa ragione che come Lega Pallavolo Serie A Femminile, insieme a Lega Pallavolo Serie A, Lega Basket Serie A, Lega Basket Femminile, Lega Nazionale Pallacanestro e Lega Pro abbiamo lanciato un appello al ministro Abodi e all’esecutivo”.
Angeli è tornato anche sul meritato successo della Megabox su con Perugia, che ha fermato
l’emorragia di cinque sconfitte consecutive: “Ho visto una crescita complessiva del gruppo, capace di andare oltre le singole individualità – ha detto Angeli – questo ci deve dare fiducia, ottimismo e, soprattutto, consapevolezza di mettere in campo ogni volta il massimo delle nostre qualità, che, come abbiamo dimostrato con Perugia, sono diverse”.

Fonte e foto: M. Novella Ferri