La squadra fanese è la capolista del girone

A3M – La Vigilar Fano è prima in classifica con merito

Posted by

Ennesima prova di forza della Vigilar Fano che, ad un passo dal capitolare, trova la lucidità e le energie necessarie per riprendere l’avversario e portare a casa i tre punti.

Sul difficile campo di San Giustino i virtussini hanno dimostrato di meritare il primo posto in classifica, al termine di una serata in cui il tedesco Marks (colpito da stato influenzale in settimana) e lo schiacciatore Gozzo sono stati a mezzo servizio: “Abbiamo dimostrato di essere un gruppo affiatato e compatto – afferma il siciliano Mario Ferraro ancora una volta la panchina ha giocato un ruolo decisivo. Tutti possono stare in campo ed essere utili alla causa”. Eppure il match non era iniziato nel migliore dei modi: “Eravamo contratti – continua Ferraro – poi ci siamo ricompattati ed abbiamo riconquistato le nostre sicurezze”.

La testa ora va al derby di mercoledi con Macerata (Palas Allende ore 20.30), un match da dentro o fuori, un quarto di finale che vale la qualificazione alla final four di Coppa Italia: “Bella sfida – conclude l’esperto centrale virtussino – è un derby e noi giocheremo per vincere. Dovremo scendere in campo e affrontare l’avversario a viso aperto, prima però dobbiamo recuperare le energie”.

Coach Castellano rende merito a due ragazzi che, una volta utilizzati, si sono rivelati decisivi nella di San Giustino: “Bravissimi Roberti e Sabatini – chiosa il coach campano – il primo perché ha applicato alla perfezione quello che gli ho chiesto in settimana, il secondo perché nel finale di secondo set è entrato dando un importante contributo. In generale posso dire che questo è un gruppo che nelle difficoltà sa esaltarsi”.

Poi Castellano guarda al futuro: “Questa è una squadra che ha ancora margini di crescita ed è un gruppo che, nonostante le difficoltà tecniche in alcuni fondamentali, riesce sempre a trovare le soluzioni giuste per mandare in tilt l’avversario”.

Fonte: Ufficio Stampa Virtus Volley Fano