Lo schiacciatore della squadra maceratese Pietro Margutti

A3M – La Med Store Tunit saluta il proprio pubblico sfidando Bologna

Posted by

Con la 12ma giornata di Serie A3 la Med Store Tunit saluta il Banca Macerata Forum per la Regular Season, visto che giocherà l’ultima partita prima dei Play-Off in trasferta a Belluno. Domenica alle 18 i biancorossi ospiteranno però la Geetit Bologna, una buona squadra in piena lotta per un posto nei Play-Off, all’andata la Med Store Tunit si impose al Palasavena per 3-1, ora la squadra arriva dalla vittoria per 3-0 sul campo di Monselice e con 38 punti è nona a due lunghezze da Belluno settima. Macerata invece si è presa il derby sabato scorso, superando Fano in una partita combattuta conclusa al tie-break e sti sta preparando per affrontare i Play-Off, con la voglia di salutare i propri tifosi con una vittoria. “Vincere contro la squadra prima in classifica da sempre morale – conferma lo schiacciatore Pietro Margutti – era un derby e come partita aveva un valore aggiunto, siamo stati bravi ad essere pazienti e calmi, trovando continuità nel servizio che secondo me ci ha permesso di spuntarla. In termini di classifica non sono vittorie che fanno la differenza ma sappiamo che conquistare il maggior numero di punti in Regular Season può essere un vantaggio in ottica Play-Off”. Domenica chiudete contro Bologna le gare di campionato al Banca Macerata Forum prima della seconda parte di stagione. “Vogliamo finire bene davanti al nostro pubblico, questo finale di Regular Season sarà il riassunto di cosa abbiamo fatto. Ci attendono due gare, contro Bologna e Belluno, per prepararci al meglio ai Play-Off e stiamo lavorando con carichi maggiori per arrivare pronti. Domenica affrontiamo una buona squadra, che arriverà al Banca Macerata Forum alla ricerca di punti importanti per la loro classifica, ci aspettiamo una partenza aggressiva e noi dovremo essere bravi ad imporre il nostro ritmo. Sappiamo che se facciamo la partita non ce n’è per nessuno”.

Fonte e foto: Davide Mazzeo – Responsabile Comunicazione

Pallavolo Macerata