La Synergie Scuola di Pallavolo Fermana ha conquistato la medaglia di bronzo ai campionati italiani

Sitting Volley – La Synergie Fermana torna sul podio nazionale dopo cinque anni

Posted by

Cinque lunghi anni di attesa! Tanto è servito ai ragazzi della Synergie Fermana per tornare sul podio del campionato italiano di sitting volley, conquistando un terzo posto alla Final Eight scudetto svoltasi a Parma.

Una medaglia di bronzo sicuramente dalla doppia faccia: gioia e soddisfazione per l’importante traguardo raggiunto, ma anche un po’ di amaro in bocca per aver visto sfuggire nuovamente la finalissima per poco.

Tra le favorite della kermesse infatti, la Synergie Fermana ha vissuto una prima fase da protagonista assoluta, collezionando tre successi consecutivi per 2-0 contro Volley Brembate Sopra (25-14, 25-16), Volley Academy TC (25-14, 25-22) e Alta Resa Pordenone (12-25, 20-25). Nella semifinale scudetto la corazzata gialloblù si imbatte però in un’ostica Cedacri GiocoParma dando vita ad una sfida entusiasmante davanti alla cornice di pubblico delle grandi occasioni. Dopo un’altalena di emozioni e qualche errore di troppo tra le fila giallobù, la Synergie Fermana cede il passo a Parma per 1-2 (25-27, 25-20, 23-25) ad un soffio dall’ambito traguardo.

Nella finale per il terzo posto la fame di vittoria dei fermani fortunatamente non si placa e così capitan Venanzoni e compagni riescono a riportare nelle Marche una medaglia di bronzo attesa da lungo tempo, battendo per per 2-1 (25-16, 16-25, 25-20) nuovamente la Volley Academy TC.

Sicuramente c’è rammarico per aver visto sfuggire la finalissima nuovamente sotto agli occhi – commenta capitan Sergio Venanzoni ma allo stesso tempo ci sono la gioia e la consapevolezza di aver alzato nuovamente una coppa con indosso una medaglia, tornando tre le prime squadre nazionali del settore”.

Soddisfazione anche da parte del coach gialloblù Lorenzo Giacobbi. “È stata una stagione sicuramente da incorniciare con 10 vittorie su 11 gare, peccato che sia mancato l’ultimo pezzo del puzzle ma la squadra ha avuto una crescita tecnica e tattica importante in questi mesi e di ciò devo ringraziare i ragazzi per il grande lavoro fatto insieme in palestra”.

Occhi puntati ora al 16 giugno quando arriveranno a Fermo dieci tra i più forti club europei per contendersi l’ambita EuroLeague. “Sarà per noi l’ultimo banco di prova importante della stagione, ma sono sicuro che i ragazzi hanno ancora tanta voglia di fare dimostrando di scendere in campo da protagonisti!”.

Fonte e foto: Facebook Scuola di Pallavolo Fermana