Girone abbordabile per la Lube in Champions League

Champions League, Lube nella Pool E con Maaseik, Praga e una reduce dai preliminari

Posted by

Il DG Cormio: “Qualche incognita, ma bene così!”

Alle 12 di oggi è andato in scena il primo atto ufficiale della CEV Champions League 2024 con i sorteggi dei turni preliminari e dei gironi della Main Phase con delle modifiche last minute alle fasce per ranking. Nell’anno del 50° anniversario della CEV, le urne dell’European Broadcasting Centre in Lussemburgo hanno tratteggiato il cammino della Cucine Lube Civitanova, al via nella fase a gironi da testa di serie.

I cucinieri sono finiti nel Gruppo E con il sestetto belga del Greenyard Maaseik, la formazione ceca del VK Lvi Praga e la migliore seconda del 2nd Round preliminare.

Il dg Beppe Cormio commenta così i verdetti:

Il sorteggio, come sempre, ci riserva delle incognite perché conosciamo poco il Maaseik rispetto alle altre squadre belghe, non abbiamo mai giocato contro Praga e non sappiamo chi ci raggiungerà dai preliminari. Una formazione come la nostra non si può lamentare visto che, soprattutto in terza fascia, figuravano potenziali avversarie molto scomode. Il rischio era altissimo perché sulla carta Ziraat, Halkbank e Tours sono formazioni più esperte e insidiose rispetto a Praga. La certezza dell’approdo ai quarti si ha solo con il primo posto, ma guardando la composizione dei gironi possiamo esprimere un cauto ottimismo“.

I precedenti con le avversarie del girone

Sono quattro i precedenti in CEV Champions League con il Maaseik. La Lube ha incrociato il Club fiammingo nel girone eliminatorio dell’edizione 2009/10 con sconfitta al tie break in trasferta e vittoria netta per 3-0 in casa al ritorno. Andando a ritroso spunta la doppia sfida dei Quarti 2001/02. I biancorossi firmarono un’autentica impresa: sconfitti 3-2 nella gara di andata tra le mura amiche, Corsano e compagni staccarono il biglietto per la Final Four di Opole vincendo in Belgio con il massimo scarto. Il bilancio con il team belga è di 2-2.

Faccia a faccia inedito con Praga, mentre in passato i biancorossi hanno sfidato altre formazioni della Repubblica Ceca.

La rivale di quarta fascia uscirà dai preliminari.

Pool della Fase a Gironi 

Pool A: Grupa Azoty Kedzierzyn-Kozle (Polonia), Knack Roeselare (Belgio), Ziraat Bank Ankara (Turchia), Vincitrice Pool VI del 2nd Round.

Pool B: Trentino Itas (Italia), Asseco Resovia Rzeszow (Polonia), Tours VB (Francia), ACH Volley Ljubjana (Slovenia).

Pool C: Berlin Recycling Volleys (Germania), Gas Sales Bluenergy Piacenza (Italia), Halkbank Ankara (Turchia), Sport Lisboa e Benfica (Portogallo).

Pool D: Jastrzebski Wegiel (Polonia), SVG Luneburg (Germania), Jihostroj Ceske Budejovice (Repubblica Ceca), Vincitrice prima Pool V 2nd Round.

Pool E: Cucine Lube Civitanova (Italia), Greenyard Maaseik (Belgio), VK Lvi Praga (Repubblica Ceca), Migliore 2nd del 2nd Round.

In base alle indicazioni della CEV, la Lube osserverà questo calendario. Le date dei primi cinque turni possono variare tra le seguenti opzioni.

21, 22 o 23 novembre 2023: Cucine Lube Civitanova – Migliore seconda del 2nd Round Preliminare

28, 29 o 30 novembre 2023: VK Lvi Praga (Repubblica Ceca) – Cucine Lube Civitanova:

12, 13 o 14 dicembre 2023: Greenyard Maaseik (Belgio) – Cucine Lube Civitanova

19, 20 o 21 dicembre 2023: Cucine Lube Civitanova – VK Lvi Praga (Repubblica Ceca)

9, 10 o 11 gennaio 2024: Migliore seconda del 2nd Round Preliminare – Cucine Lube Civitanova

17 gennaio 2024: Cucine Lube Civitanova – Greenyard Maaseik (Belgio)

Ecco le squadre che affronteranno i turni eliminatori partendo dal 1st Round:

Pool 1 eliminatoria

Neftohimik Burgas (Bulgaria)

Budva Budva (Montenegro)

Fino Kaposvar (Ungheria)

Strumica Strumica (Macedonia)

Pool 2 eliminatoria

Partizan Belgrado (Serbia)

Olympiakos Piraeus (Grecia)

OK Radnik Bjieljina (Bosnia ed Erzegovina)

Pool 3 eliminatoria

Ford Levoranta Sastamala (Finlandia)

Hypo Tirol Innsbruck (Austria)

Dynamo Apeldoorn (Olanda)

SC Prometey Dnipro (Ucraina)

Pool 4 eliminatoria

Mladost Zagreb (Croazia)

C.S. Arcada Galati (Romania)

Guaguas Las Palmas (Spagna)

Fonte: Ufficio Stampa A.S. Volley Lube

Foto: www.lubevolley.it