SERIE A3/M: LA SMARTSYSTEM A PALMI

Posted by

Se tra le mura amiche la Smartsystem appare un rullo compressore, in trasferta sono attese conferme.

I virtussini infatti, fuori casa, hanno ottenuto cinque dei nove punti a disposizione e domenica prossima (ore 16) sono attesi da un avversario ferito, l’Omifer Palmi dell’ex Pawel Stabrawa.

Occasione dunque unica per Raffa e compagni di allungare la striscia vincente anche se si troveranno di fronte un Palmi assetato di punti e pronto a reagire dopo tre sconfitte consecutive (Macerata, Bari, Sorrento).

I calabresi hanno cinque punti in classifica ma coach Tofoli avverte i suoi: “Sarà una battaglia – afferma il coach marchigiano – dobbiamo pensare una partita alla volta ed evitare di complicarci la vita”.

Poi sullo stato di salute della sua squadra Tofoli dichiara: “Stiamo crescendo tecnicamente, siamo più amalgamati ed affiatati. Ci sono delle sbavature legate al fatto che quando siamo superiori e l’avversario è in evidente difficoltà, abbiamo l’obbligo di chiudere la partita”.

L’Omifer è dunque in cerca di punti e si affiderà all’esperienza di tre giocatori principali: il centrale Gitto che, insieme al fanese Focosi, è uno dei migliori muratori di categoria, lo schiacciatore Corrado e l’opposto polacco Pawel Stabrawa che ha schiacciato per Fano nella stagione 21-22.

Statisticamente i palmesi hanno disputato tre tie break in sei gare vincendone due e perdendone uno e tra le mura amiche appaiono avversari temibili.

La Smartsystem però, dal canto suo, non deve temere nessuno soprattutto dopo le ultime due prestazioni in cui è riuscita a giocare bene e vincere nettamente. Semmai ci sarà da fare attenzione al fatto di giocare fuori casa ed è per questo che i virtussini dovranno dimostrare grande maturità.