SERIE B/M: La Nova Volley cala il tris superando Ravenna (3-0)

Posted by

NOVA VOLLEY LORETO – PIETROPEZZI RAVENNA 3-0

NOVA VOLLEY LORETO: Carotti 6, Conocchioli, Areni, Zazzarini, Campana 3, Torregiani 18, Alessandrini 14, Vecchietti 11, Massaccesi L , Mangiaterra 6, Massaccesi M., Dignani (L) 2, Forconi, Papa (L2). All. Iurisci

PIETRO PEZZI RAVENNA: Oliva 9, Minniti 3, Sfrondini 8, Cerquetti 0, Cardia 5, Zama, Baroni 4, Giugni 4, Fiorini 6, Foschini, Marchini (L), Raggi 1, Rossi, Ciccorossi. All. Rizzi

ARBITRI: Tanzilli e Caronna

PUNTEGGIO: 27-25; 25-20; 25-14

LORETO – Terza vittoria consecutiva per la Nova Volley, quarta vittoria interna piena per la Nova Volley Loreto che cavalca il momento d’oro per salire a quota 14 in classifica in scia alle migliori. Capitan Torregiani top scorer con 18 punti e tre neroverdi in doppia cifra. Ottima la prestazione al servizio di Loreto con 7 aces e 8 muri a segno.

Il sestetto di casa si schiera con Campana in regia, capitan Torregiani opposto, Alessandrini e Vecchietti come schiacciatori, al centro Carotti e Mangiaterra, Dignani libero. Per gli ospiti coach Rizzi parte con Cerquetti in cabina di regia, Sfondrini opposto, Oliva e Cardia schiacciatori, Giugni e Minniti centrali, Marchini libero.

Si parte con Loreto subito avanti (4-1) con due muri in fila per Carotti. Le azioni sono lunghe per il buon muro-difesa in entrambe le metà campo. Sfrondini pareggia col pallonetto e sorpassa con l’ace (7-8). Oliva firma il primo doppio vantaggio (9-11). L’ace di Torregiani ridà il vantaggio interno (13-12). A segno anche il libero Dignani con una difesa mal calcolata dagli ospiti (15-13). Capitan Torregiani ha scaldato il braccio (17-14) e porta al timeout Ravenna. Mangiaterra firma il 2′ muro. Alessandrini porta il massimo vantaggio col diagonale (20-16) del +4. Loreto però commette un paio di errori e coach Iurisci chiede il primo tempo (20-19). Oliva pareggia. In vista del traguardo è ancora tutto pari a quota 23. Loreto annulla un set point e dopo averne fallito uno chiude 27-25 sul diagonale out di Cardia. Meglio gli ospiti in attacco e in ricezione condannati da qualche errore di troppo. Si riparte a sestetti invariati. Carotti mura la pipe per il 6-3 Loreto. Ravenna non molla e resta in scia (9-7). Entra Baroni per Sfondrini (11-9). Ravenna pareggia col muro di Minniti. Ace di Campana per il 17-15. Torregiani certifica la fuga di casa (18-15) e il timeout Ravenna. L’ace di Campana e il muro di Vecchietti allargano la forbice (20-15). Entra Raggi per Minniti (21-17). Entra Luca Massaccesi per Loreto (22-17). Gli ospiti provano a rientrare e coach Iurisci spende il timeout (22-19). Chiude Torregiani 25-20. Ottimo 59% in attacco per Loreto con Alessandrini decisivo nel finale. Nel 3′ set per Ravenna entra Fiorini opposto e Baroni resta in campo come schiacciatore. L’ace di Alessandrini porta subito Loreto avanti (6-3). Entra Cardia per Oliva. Torregiani col diagonale dà il +4 (11-7). Cambio del libero per gli ospiti che subisce subito l’ace di Vecchietti. Per coach Rizzi è ora del timeout (13-7). Vecchietti realizza altri due aces piazzando il parziale di 6-0 (15-7). Loreto si mette in vista del traguardo (20-12). Scorrono i titoli di coda sul match. Chiude il primo tempo di Mangiaterra per una Nova Volley combattiva e incisiva. Sabato alle 18 a San Severino si torna ad affrontare un derby marchigiano dopo tre formazioni romagnole.