SERIE B1/F: LA CLEMENTINA 2020 A CESENA PER RESTARE SUL PODIO

Posted by

Solo qualche ora di relax per le clementine, per gustarsi la splendida vittoria di sabato scorso contro Volleyrò Roma e il terzo posto in classifica, poi subito al lavoro per prepararsi al meglio per la nona giornata, dove si troveranno di fronte ancora una squadra di alta classifica e di grande ambizione. Saveriano & co. si recheranno, infatti, nella tana della Angelini Cesena, attualmente al secondo posto dietro Castelfranco di Sotto.

Un trittico di impegni di altissimo livello quello intrapreso dalle ragazze di coach Paniconi, perché dopo Cesena ci sarà la classica delle classiche e cioè “il derby della Vallesina”, il 9 dicembre contro Pieralisi Jesi.

Il duello con l’Angelini Cesena rappresenta, anche esso, un classico per la nostra squadra se consideriamo l’incontro dell’ultima giornata, decisivo per la salvezza, dell’allora Pallavolo Moie, nel lontano primo campionato di B2 del 2008.

La squadra romagnola presenta tra le proprie fila due “bomber” di talento come Giada Benazzi e Greta Pinali, che sarà necessario limitare nella loro efficacia se si vorrà ottenere qualche risultato positivo. Intorno a loro è stata costruita una squadra in grado di supportarle adeguatamente e di lottare per le zone alte della classifica. In estate sono arrivate: da Forlì Cecilia Morolli e da Piacenza la centrale Ada Fabbri, mentre dietro Nui Calisesi rappresenta sempre una garanzia.
Una partita, quindi, dalle grandi aspettative, tra due squadre attrezzate e ben guidate, dove non ci sarà sicuramente da annoiarsi e dove si farà più chiarezza sulle reali possibilità per entrambe le formazioni di lottare per le sfere alte della classifica.

Questa settimana andiamo a conoscere il nostro nuovo opposto. Alice Stafoggia viene da Urbino, ha 21 anni e la passata stagione giocava nel Noventa Vicentina, sempre in B1.
Sabato scorso avete fatto un’ottima prestazione: “Si, siamo riuscite ad imporre il nostro gioco e il nostro ritmo senza mai perdere concentrazione, contro una giovane ma buonissima squadra avversaria. È stata una bella partita e siamo riuscite a prendere tre punti importantissimi per la classifica. Ci stiamo godendo il terzo posto, anche se ancora è presto per guardare la classifica, poi siamo tutte molto vicine.”

Domenica prossima a Cesena scontro tra la seconda e la terza in classifica: “Un’altra battaglia importante, contro una squadra molto attrezzata e molto forte. Dobbiamo, come dice il nostro allenatore, studiare bene l’avversario sì, ma concentrarci di più sul nostro gioco e imporre il nostro ritmo. Alla fine vedremo chi avrà la meglio.”

Quali sono le nuove compagne con cui hai legato di più: “Devo dire che è un bellissimo gruppo e mi trovo tanto bene con tutte, magari di più quelle con cui divido l’appartamento e ci passo 24 ore su 24 (Francesca Dalla Rosa, Celeste Sposetti), ma anche quelle che qualche volta si appoggiano a noi. Lo stare bene insieme ci aiuta nei momenti difficili delle partite ed essere un buon gruppo non è sempre così facile e scontato.”

Quali sono, secondo te, i tuoi punti di forza e gli aspetti, in cui, credi di poter migliorare: “Penso che l’attacco e la battuta siano le cose che mi vengono meglio, mentre il muro è quello su cui devo ancora lavorare.”

Segui altri sport oltre la pallavolo: “Seguo un po’ il calcio, visto che i miei due fratelli giocano come portieri in Eccellenza, uno nell’Urbino e l’altro nell’Urbania.”

Cosa ti piace fare nei momenti liberi, quando sei lontana dal Taraflex: “Porto avanti gli studi in Scienze Biologiche all’Università di Urbino ed è già abbastanza impegnativo, quando sono proprio libera mi guardo qualche film.”

Sabato scorso c’è stato il suggestivo “minuto di rumore” in campo e sugli spalti. Cosa pensi di questa abominevole violenza di genere: “Penso che sia giusto farsi sentire e che bisogna trovare, assolutamente, una soluzione a tutti questi femminicidi. Se ognuno si impegna a fare qualcosa nel suo piccolo potrebbe essere un passo avanti per cercare di fermare tutta questa violenza. Parlarne già nelle scuole potrebbe servire molto a migliorare la situazione, anche se l’educazione in famiglia ed il gruppo con cui si esce in età adolescenziale hanno la loro importanza.”

Grazie Alice e FORZA CLEMENTINA

Per i tifosi che vorranno seguire la gara, collegamento sul canale YouTube della Angelini Cesena Volley, domenica 3 Dicembre alle ore 17.30.