SERIE B/M: La Nova Volley cala il poker

Posted by

4′ vittoria di fila e domenica arriva Ferrara

SIOS SAN SEVERINO M. – NOVA VOLLEY LORETO 1-3

SIOS SAN SEVERINO M.: Muscolini 2, Plesca 15, Petrocchi, Tarquini 4, Corradini 9, Marinozzi 16, Magnanini 8, Marzi (L), Rizzuto (L), Mosciatti, Paolucci 6. All. Pasquali

NOVA VOLLEY LORETO: Carotti 7, Conocchioli, Areni, Zazzarini, Campana 3, Torregiani 20, Alessandrini 18, Vecchietti 9, Mangiaterra 10, Dignani (L), Forconi, Papa (L2). All. Iurisci

ARBITRI: Lupattelli e Marcelli

PUNTEGGIO: 17-25; 18-25; 25-21; 22-25

LORETO – Continua a correre il treno della Nova Volley che, espugnando il Palaciarapica di San Severino Marche per 3-1, centra il 2′ successo esterno consecutivo, 4′ in totale, salendo a quota 17 punti. Loreto controlla il match agevolmente nei primi due set sfruttando anche gli errori dei padroni di casa mostrando una fase muro-difesa attenta e un cambio palla puntuale ispirato dall’ottimo Campana. Nel 3′ set i locali trovano la reazione attesa e la partita si fa combattuta. La Sios vince il set e accarezza l’idea della rimonta ma nel momento più difficile e combattuto la Nova Volley mantiene i nervi saldi e incassa altri 3 punti fondamentali per la propria corsa sull’asse Torregiani-Alessandrini, 38 punti in due e la prima doppia cifra stagionale per Mangiaterra.

Per i locali Muscolini in regia, Plesca opposto, Corradini e Magnanini centrali, Plesca e Muscolini schiacciatori, Rizzuto libero. Loreto si è schierato con lo stesso sestetto vincente delle ultime settimane con Campana in regia, capitan Torregiani opposto, Alessandrini e Vecchietti schiacciatori, al centro Carotti e Mangiaterra, Dignani libero.

Si parte con grande equilibrio ma quando Loreto spinge al servizio si porta davanti. Alessandrini mura Marinozzi (8-9), Torregiani piazza l’ace del primo doppio vantaggio (9-11). Tarquini spara fuori da posto 4 (10-13). La panchina di casa ferma il gioco sull’invasione dei suoi (13-16). Entra Paolucci per la Sios (13-17). Il muro-difesa della Nova funziona bene e Vecchietti capitalizza con l’attacco che costringe al 2′ timeout. San Severino è in rottura e il break di 5-0 si allunga grazie al buon turno del solito Campana (13-19). Loreto è in vista del traguardo e lo taglia col 1′ tempo con Carotti 17-25. Troppi gli errori dei locali al servizio e in attacco. Si riparte con gli stessi sestetti e Loreto che si mette di nuovo davanti (1-3). Il cambio palla di casa è in costante difficoltà (2-5). Il servizio di Campana certifica la fuga (4-8) ma San Severino prova a crederci ed a rimanere attaccata alla partita (8-12) anche grazie a qualche imprecisione degli ospiti. Torregiani sale in cattedra in attacco. Vecchietti mura Paolucci (11-15). Coach Pasquali ferma il gioco (13-17). Rientra Plesca tra i locali. Il servizio di Vecchietti fa male (13-20) e Pasquali chiede anche il 2′ discrezionale. Chiude Vecchietti col diagonale 18-25. Alla ripartenza c’è equilibrio in campo (3-3). San Severino ritrova il vantaggio (6-4). Il muro di casa consente l’allungo (11-7) e il timeout di coach Iurisci. Il muro di Alessandrini riporta la parità a quota 17 ma la Sios riparte e cresce a muto (17-20) costringendo Loreto al 2′ timeout. Chiude 25-21 la Sios. Ora la partita è combattuta su ogni pallone (5-6). La Nova Volley ha carattere e piazza un break di 6-0 che la porta al 6-10 e al timeout Pasquali sull’ottimo turno di Vecchietti al servizio. La Sios non molla e torna vicino (13-15) ma anche Loreto vuole chiudere (18-20). I locali annullano due match point e, dopo il timeout Iurisci (22-24). Chiude l’errore al servizio degli ospiti. Domenica al Palaserenelli arriva la corazzata 4Torri Ferrara e ci sarà da divertirsi perché per i ragazzi neroverdi nulla è impossibile.