SUPERLEGA: SANTO STEFANO SOTTO RETE PER LA LUBE

Posted by

Giro di boa sotto l’albero, Cucine Lube Civitanova e Rana Verona in campo martedì (15.30) all’Eurosuole Forum. Parla Balaso

Santo Stefano all’Eurosuole Forum per una mangiata di grande pallavolo. Martedì 26 dicembre (ore 15.30 con diretta Rai Sport, VBTV e Radio Arancia), la Cucine Lube Civitanova ospiterà la Rana Verona per l’11° e ultimo turno di andata della Regular Season. Sul piatto tre punti importanti per la classifica di SuperLega Credem Banca e, di riflesso, per composizione della griglia di Del Monte® Coppa Italia. In calendario il 3 e il 4 gennaio, i Quarti di finale in gara unica della manifestazione che assegnerà il trofeo con la coccarda tricolore concederanno il turno casalingo alle prime quattro classificate dopo il giro di boa, mentre le formazioni dalla quinta all’ottava piazza se la vedranno in trasferta.

Reduce dalla qualificazione anticipata ai Quarti di CEV Champions League grazie a un en plein di quattro vittorie con il massimo scarto negli incontri fin qui disputati, l’ultimo con Praga valso il primato matematico nella Pool E, la Lube arriva al boxing day con grande slancio, senza però dimenticare di avere davanti nella sfida pomeridiana dei rivali in forte crescita.

Il percorso in campionato delle due squadre

La Lube è in serie positiva da due turni in SuperLega grazie ai successi esterni confezionati a Cisterna di Latina in quattro set e a Piacenza al tie break. A caccia della terza vittoria consecutiva in campionato anche gli scaligeri, vittoriosi in casa al fotofinish contro Milano e con un netto 3-0 contro Cisterna di Latina.

I marchigiani sono quinti a 18 punti. La matematica lascia uno spiraglio in chiave terza piazza, possibile con una vittoria da 3 e le sconfitte di Monza (anche al tie break) e di Piacenza (per 3-0 o 3-1). Per la quarta piazza basta una vittoria da 2 punti, solo in caso di simultanea sconfitta per 3-0 o 3-1 di Monza, altrimenti la vittoria da 3 punti e la caduta di una tra Monza (anche al tie break) e Piacenza (sconfitta per 3-0 o 3-1). I cucinieri devono evitare un passo falso per non rischiare di scivolare al sesto o al settimo posto.

Classifica SuperLega Credem Banca

Itas Trentino 25, Sir Susa Vim Perugia 24, Gas Sales Bluenergy Piacenza 21, Mint Vero Volley Monza 20, Cucine Lube Civitanova 18, Valsa Group Modena 17, Allianz Milano 16, Rana Verona 12, Pallavolo Padova 10, Cisterna Volley 7, Gioiella Prisma Taranto 6, Farmitalia Catania 4.

La Rana Verona 2023/24

Il quinto posto in Regular Season e le prestazioni nei Quarti Play Off della passata stagione hanno certificato il percorso di crescita del Club e della prima squadra, affidata alla guida e all’esperienza di Radostin Stoytchev. A Coach Simoni, fedele spalla di Rado, si è poi affiancato il terzo allenatore Federico Fagiani, con un roster che alla solida ossatura ha aggiunto giocatori d’esperienza. Confermati Mozic e Keita, uno dei migliori interpreti del ruolo al debutto in Italia e tornato in campo recentemente dopo un lungo stop. In banda si sono uniti Dzavoronok, campione d’Italia in carica e il giovane Sani. Le chiavi della regia sono ancora in mano a Spirito, il veterano del gruppo con un legame indissolubile con la Città. Al suo fianco Jovovic, al rientro in SuperLega dopo le esperienze all’estero. In posto due è arrivato Amin, protagonista con l’Iran quest’estate. A centro rete tutti confermati: da Mosca e Cortesia, convocati a più riprese dal CT azzurro De Giorgi, a Grozdanov e Zanotti. A loro si è aggiunto l’esperto Zingel, vecchia conoscenza della pallavolo veronese. Infine, con l’innesto del libero D’Amico, ex biancorosso, e il rinnovo di Bonisoli, si è completata anche la seconda linea. Una squadra ben assortita con l’ambizione di compiere un altro step in avanti.

Parla Fabio Balaso (libero Cucine Lube Civitanova):

“Per me che sono originario di Padova conta sempre parecchio questa sfida, che per anni è stata un derby. Sarà una gara interessante e delicata per la classifica. Di conseguenza, anche per la griglia della Coppa Italia. Quello scaligero è un team dall’elevato potenziale fisico, lo ha già dimostrato lo scorso anno e ora non è da meno. Tra l’altro, è in corso il graduale reinserimento di Keita, atleta dalle grandi qualità e decisivo nel recente match contro Milano. Giocheremo per i tre punti con la consapevolezza di avere davanti un ostacolo tosto e la certezza di poter contare sul tifo di Lube nel Cuore”.

Parla Radostin Stoytchev (allenatore Rana Verona):

“Civitanova rappresenta per noi una partita particolare. Come sapete molto bene, la Lube nella stagione scorsa ai Play Off è riuscita a ribaltare la serie dei Quarti eliminandoci. Questo ci ha lasciato brutti ricordi. Quella biancorossa è una squadra costruita con grandi giocatori e con un organico molto largo, quindi dobbiamo avere un approccio importante. Voglio vedere la squadra molto determinata, ambiziosa e vogliosa di vincere una partita in trasferta di alto livello”. 

Gli arbitri del match:

Ilaria Vagni (PG) e Maurizio Canessa (BA).

Scontro diretto numero 49

Nei precedenti 48 incroci la Cucine Lube ha avuto la meglio in 41 occasioni, gli avversari hanno vinto 7 volte.

Gli ex nei roster

Simone Anzani a Verona dal 2013/14 al 2016/17; Francesco D’Amico a Civitanova nel 2019/20 e nel 2022/23.

Ex nello staff

Il preparatore atletico Max Merazzi a Verona dal 2007/08 al 2010/11.

Giocatori a caccia di record

Regular Season: nessun record imminente.

Carriera: Marlon Yant Herrera – 12 punti agli 800, Ivan Zaytsev – 25 punti ai 5600 (Cucine Lube Civitanova); Donovan Dzavoronok – 24 attacchi vincenti ai 2000, Rok Mozic – 15 attacchi vincenti ai 1000 (Rana Verona).

Come seguire la gara

Diretta Rai Sport con la telecronaca di Maurizio Colantoni e Fabio Vullo.

Diretta VTVB con la telecronaca di Gianluca Pascucci.

Diretta Radio Arancia Network con la radiocronaca di Fabio Petrelli e Stefano Donati. È possibile anche scaricare l’applicazione Radio TV Arancia & more per ascoltare la radiocronaca sul proprio dispositivo.

Aggiornamenti sui profili ufficiali Lubevolley Instagram, Facebook e Twitter.

Biglietteria al botteghino e online

Disponibilità sia alla cassa del palas che online nel circuito Vivaticket. I biglietti si possono acquistare su https://lubevolley.vivaticket.it/ e nei punti vendita Vivaticket in Italia.

Biglietti anche al botteghino nei seguenti orari: sabato 23 dicembre 17-19, domenica 24 dicembre 10-12, martedì 25 dicembre 10-12 e 14-15.30.-

Per info telefonare allo 0733-1999422 negli orari suddetti.