SERIE C/F: LA VISITA AL TEAM DI SENIGALLIA DEGLI AMMINISTRATORI …. DI CORINALDO

Posted by

Graditissima visita alle nero-azzurre del Banco Marchigiano Subissati direttamente in palestra da parte dell’Assessore allo sport Luca Olivieri e del Presidente del Consiglio comunale Laura Pierangeli. I due rappresentanti dell’Amministrazione comunale di Corinaldo, che ospita la formazione senigalliese oggi capolista in serie C al palasport della città murata, hanno portato alla US il saluto del sindaco esprimendo grande soddisfazione per aver portato la massima pallavolo regionale tra le mura del palazzetto di via Burello. “Per noi è un onore vedervi giocare nella nostra città” ha detto alle atlete nero-azzurre l’asessore allo sport che ha rimarcato il vincolo di amicizia tra la città e la società dell’aquila, vincolo di amicizia e collaborazione che lega i nero-azzurri anche all’Avis Pallavolo Corinaldo del presidente Galli. “Da pallavolista – ha chiosato la presidente Laura Pierangeli – vi ringrazio per lo spettacolo sportivo che garantite con la vostra presenza e vi faccio un grande in bocca al lupo per questo magnifico campionato”. Infine un augurale scambio di doni per l’anno nuovo (gli amministrstori corinaldesi hanno donato alla società un calendario firmato da Lorenzo Cicconi Massi e i dirigenti della US hanno consegnato ai rappresentanti della città murata due maglie ufficiali, un gagliardetto e un assaggio di cioccolate Miv). “La loro presenza e i loro gesti valgono più di migliaia di parole” è stato il commento del Direttore tecnico Roberto Paradisi. “Questo è un assessore vero allo sport – ha concluso – e l’atteggiamento di questa Amministrazione è l’atteggiamento di chi ai principi dello sport ci crede davvero”. Dal canto suo, il presidente Gabriele Zazzarini ha chiosato: “Giochiamo a Corinaldo e giochiamo anche per Corinaldo”. 

Inevitabile chiosare, come redazione di www.volleyebeachnews.it, questo comunicato della u.s. pallavolo Senigallia, evidenziando come nelle Marche ci siano tanti paradossi di squadre che esprimono nei propri territori delle eccellenze e che sono costrette ad emigrare in altri comuni. Senigallia è un esempio e non di quest’anno, ma ce ne sono altri , come ad esempio in B2 , campionato nazionale, Volley Angels che è costretta a svolgere l’attività di vertice lontano dalla sede più naturale di Porto San Giorgio .