SERIE A3/M: IL PRESIDENTE CENERILLI RICORDA IL 23 CON FINESTRA SUL 2024

Posted by

La Smartsystem Fano chiude alla grande il 2023 superando in casa un mai domo Lecce e ritornando ad essere la seconda forza in campionato.

Un 2023 che ha emozionato e galvanizzato il popolo virtussino dopo la promozione sfiorata lo scorso anno ed un inizio di stagione agonistica comunque vissuta sempre ai vertici: “Abbiamo vissuto un anno da protagonisti – afferma il Presidente della Virtus Emidio Cennerilli, premiato prima della gara con Lecce – stagione straordinaria in cui veramente è mancato poco per il salto di qualità. L’inizio di quella attuale è stato un po’ sfortunato con la vicenda dell’opposto, però siamo corsi ai ripari cercando di fare il meglio possibile. E che dire del nostro straordinario pubblico, anche con Lecce Palas quasi pieno nonostante fossimo il 30 dicembre”.

Il Presidente della Virtus si concentra poi sul futuro e ribadisce: “Abbiamo costruito una squadra che possa fare bene e lottare per traguardi importanti – continua Cennerilli – stiamo facendo molto bene in casa e male fuori, le prossime gare (Napoli ed in Coppa con San Giustino) saranno decisive. Sia lo staff tecnico che i giocatori si devono assumere le proprie responsabilità e lavorare per crescere puntando poi a giocare i play off con il piglio giusto”.

Dunque, per la Smartsystem, Napoli (7 gennaio) e San Giustino (10/1) rappresentano un crocevia fondamentale per il proseguo della stagione, ricordando che la Società è a disposizione e pronta a supportare lo staff in caso di necessità: “Proprio così – conclude Emidio Cennerilli – noi dirigenti ci siamo e lo abbiamo dimostrato, non vogliamo far mancare nulla alla squadra in quanto crediamo fermamente che il gruppo abbia grandi qualità e mezzi per fare una grande stagione”.