SERIE B/M: INTERVISTA DI INIZIO ANNO A FABIETTI L’ALLENATORE DELLA SABINI

Posted by

“Mauri facci un bilancio dell’anno solare 2023 e di queste prime 10 gare giocate nella stagione in corso”

Ê stato senza dubbio un 2023 incredibile, fatto di tante soddisfazioni e successi, culminato con questo provvisorio primo posto. Le prime dieci gare di questo campionato sono state lo specchio dell’impegno messo da tutti quanti, giocatori, staff, dirigenza. Ce lo aspettavamo? Come ripeto sempre ai ragazzi, noi non “aspettiamo”, non viviamo di “aspettative”, non ci fermiamo, bensì viviamo la palestra da dentro e non possiamo fare altro che guadagnarci giorno dopo giorno i risultati che otteniamo.

“Giudizio sull’attuale Girone E rispetto a quello delle stagioni scorse”

Sono venute a mancare le corrazzate pugliesi, e questo ha portato le marchigiane ad assumere un ruolo un po’ più da protagonista. Ottima formazione anche Ferrara; San Marino forse ha raccolto poco rispetto alla squadra che è. Diciamo che comunque non si può abbassare mai la guardia: tutte le formazioni hanno i lori punti di forza, che nascondono insidie. La formula del girone a 13 squadre non mi piace, la classifica non è mai allineata e la sosta aggiuntiva può rallentare il ritmo gara.

“Tipo di lavoro dello staff tecnico sulla squadra in questa pausa”

Stiamo riordinando le idee: focus sul lavoro fisico e sulla forma dei ragazzi. Riprendiamo a regime da metà di questa settimana, sarà importante ritrovare subito il feeling con la palla (che mi pare comunque sia rimasto intatto da questi ultimi allenamenti). E con un occhio a Ravenna, prossima avversaria…

“Qualche aggettivo per descrivere la nostra prima squadra” 

La nostra squadra è fatta di risorse e competenze ben definite, come una macchina con ingranaggi che lavorano bene, ognuno al suo posto. Fabrizio, Andrea, Francesco sono collaboratori validissimi, che alzano il livello. I ragazzi si allenano con impegno, piacere, volontà, ambizione. C’è molto talento, amplificato quando giochiamo insieme. Vogliamo continuare con questo trend, sappiamo che gli avversari ci aspettano al varco – sarà dura – ma ci alleniamo per questo.

“Cosa ti aspetti nel 2024”

Come ho già detto, non aspetto, non aspettiamo. Andiamo avanti con impegno e con il piacere di allenarci, di giocarci una partita alla volta, di preparare la gara di sabato con metodo. A Maggio sapremo a che punto siamo arrivati.

“Un messaggio per chi ci segue”

Venite a sostenerci, i miei ragazzi lo meritano. Il vostro tifo ci sostiene nei momenti di difficoltà e ci esaltano quando vinciamo!