SERIE C/M: La Axore Macerata si impone a Fano 3-1, biancorossi secondi in classifica

Posted by

Una vittoria di carattere dei ragazzi di coach Cacchiarelli, che grazie al successo di sabato salgono meritatamente a 23 punti, davanti proprio a Fano, al secondo posto solitario alle spalle di Falconara Marittima. Un successo che permette alla Axore di qualificarsi con due giornate di anticipo alla seconda fase del campionato di Serie C e certifica il buon lavoro fatto fin qui dalla squadra oltre alla cresciuta di un gruppo che ha saputo imporsi contro un forte avversario, in un campo difficile come quello della Palestra Leonardi.

Sono stati i padroni di casa a partire con maggiore decisione, ma i biancorossi hanno da subito risposto colpo su colpo, confermando l’alto livello di gioco della partita. Nel finale di set la Axore si è fatta sfuggire un paio di palloni decisivi e Fano ha chiuso 25-23. I biancorossi hanno reagito con carattere nel secondo set, rispondendo bene in fase di ricezione, sono cresciuti a muro e in battuta, conquistando il vantaggio e il set con autorevolezza, 18-25. Fano ha provato a riprendersi la partita, anche sfruttando i cambi, e nei successivi set è sempre partito avanti; Macerata è rimasta concentrata, non ha permesso agli avversari di scappare e sul finire dei set è riuscita a chiudere 19-25 e 23-25, con un sudato quarto set preso in rimonta, che ha sancito l’importante vittoria dei biancorossi. 

Il nuovo anno non poteva partire in modo migliore, un successo pesante quello di sabato, “Contro Fano non si vince mai per caso. È stata una partita vera, di quelle che indicano inequivocabilmente se il lavoro svolto e la direzione intrapresa siano quelli giusti o meno”, spiega coach Cachiarelli. Uno dei momenti cruciali è stato il quarto set, “Siamo partiti un po’ in sordina, ho apprezzato la voglia dei ragazzi di non mollare e di credere di riuscire a portare a casa l’intera posta in palio. Infatti, anche quando eravamo sotto di 4 o 5 punti, siamo riusciti, grazie a un turno importante in battuta e ad alcune difese che poi hanno causato degli errori di Fano, a ribaltare un set che sembrava compromesso”. La vittoria conferma come la Axore Macerata possa giocarsela contro squadre attrezzate come Fano, “Siamo contenti del risultato ottenuto e della posizione in classifica, stiamo affrontando un girone complicato ed equilibrato. Gare come questa ci aiutano a prepararci alle sfide contro le squadre più forti, ma abbiamo dimostrato che possiamo tenere testa anche ad avversi più esperti e quotati di noi, a patto di continuare con questo impegno e con la volontà di fare fatica per migliorare e crescere. Siamo una squadra ancora piuttosto giovane, e crescere rimane il nostro obiettivo primario”.