PRIMA DIVISIONE/M: LA SANTONI PERDE UNA DURA BATTAGLIA CON IL MONTEGIORGIO

Posted by

Una battaglia, in Prima Divisione maschile, lunga due ore che alla fine non sorride alla Santoni: dopo tre set, tutti terminati col minimo scarto, i grottesi crollano sul finale del quarto lasciando l’intera posta in palio ai cugini della Renew Asfalti A.
Coach Riccardo Vecchi, con molte assenze nella sua rosa, schiera il migliore 6+1 a disposizione che vede Gionatan Vittori in cabina di regia, Edoardo Cruciani opposto, Gianni Mecozzi e Jacopo Minnozzi schiacciatori ricevitori, Valerio Varg Honorati e Francesco Maria Savini centrali, Gioele Baldassarri nel ruolo di libero.
La Santoni parte bene e guadagna subito il 5-7 e son bravi i ragazzi di Riccardo Vecchi a dettare il ritmo firmando a metà set anche il +3 (10-13); la Renew Asfalti non vuole essere da meno, fa quadrato insieme e recupera tutto il gap agganciando gli avversari a quota 21. Grotta arriva per prima al set point (22-24), gli ospiti però sciupano due occasioni per chiudere (24-24) ed allora coach Riccardo Vecchi prova a cambiare la diagonale palleggiatore-opposto inserendo Tommaso Sandroni e Matteo Bastarelli: la Renew Asfalti trova un altro punto e passa a condurre 25-24 ed alla seconda occasione si aggiudica la frazione di apertura 27-25.
Al cambio campo  varia nuovamente la diagonale palleggiatore-opposto con coach Riccardo Vecchi che opta per la coppia Tommaso Sandroni ed Edoardo Cruciani: la Santoni parte subito a fionda e guadagna il 2-6 e, non contenta, sfrutta il turno al servizio di Jacopo Minnozzi per volare addirittura sul 4-11; il 7-16 sembra mettere il set in cassaforte ma sul 17-23 i grottesi si bloccano e subiscono un break infinito che riporta le due formazioni in perfetta parità a quota 23 però, con un guizzo finale, gli ospiti riescono a piazzare un uno-due che chiude il parziale 23-25.
Nel terzo periodo l’equilibrio regna sovrano fino all’8-8 quando il turno dai nove metri di Gianni Mecozzi regala alla Santoni l’8-13; la Renew Asfalti, nonostante il distacco, non molla l’osso e recupera punto su punto fino ad agguantare la parità a quota 21. Sembra di rivedere il film del primo set e, purtroppo, l’epilogo è lo stesso: è Grottazzolina ad arrivare per prima a quota 24 (23-24) ed anche qui la Renew Asfalti annulla la palla set agli avversari (24-24), passa avanti 25-24 ed alla seconda occasione chiude il set in proprio favore 27-25.
Coach Riccardo Vecchi prova a cambiare nuovamente la cabina di regia affidandola a Gionatan Vittori: i grottesi non si perdono d’animo e provano ancora una volta a dettare il ritmo (1-4) ma ancora una volta vengono ripresi dagli avversari a quota 11; i ragazzi di Riccardo Vecchi mantengono la scia fino al 14-13 poi piano piano cedono (19-16) fino a crollare del tutto (24-16) consegnando il set nelle mani degli avversari che se lo aggiudicano 25-17 chiudendo la sfida con il risultato di 3-1.
Con questi tre punti la Renew Asfalti A sale a quota 19 in classifica mentre la Santoni resta in settima posizione con soli 5 lunghezze; Domenica 21 Gennaio è ancora tempo di campionato con i portacolori M&G che saranno di scena ad Ascoli Piceno per affrontare, a partire dalle ore 18:00, il fanalino di coda Asd Pallavolo 1986.

Prima Divisione Maschile – 9° Giornata
Renew Asfalti A – Santoni 3-1

Renew Asfalti A:
 Valle, Angelini, Capezzani, Porfiri, Pepa, Virgili, Piergentili, Pettinelli, Paciotti, Mattetti, Graziosi, Gatti, Gargiulo (L2), Valentini (L1). All. Ortenzi All2. Scorolli

Santoni: Mecozzi, Minnozzi, Bastarelli, Cruciani, Honorati, Sandroni, Savini, Vittori, Baldassarri (L). All. Vecchi

Arbitro: Di Pierro Nicola

Parziali: 27-25 23-25 27-25 25-17