UNDER 19/M: NIENTE DA FARE PER LA SANTONI CONTRO LA LUBE

Posted by

Doveva essere una partita a senso unico quella contro i cucinieri in Under 19 maschile ma alla fine la Santoni, dopo i primi due set dove non ha avuto assolutamente la possibilità di contrastare i forti avversari, è riuscita a disputare una seconda parte di gara gagliarda uscendo dall’Eurosuole Forum con almeno un set in tasca.
Coach Andrea Nicolini schiera in avvio Andrea Romiti in cabina di regia opposto a Mirko CelanjiTommaso Moretti e Diego Panicciari schiacciatori ricevitori, Matteo Catalini e Martino Ubaldicentrali, Diego Foresi nel ruolo di libero.
Come dicevamo, il primo set è totalmente a senso unico e, dopo un iniziale equilibrio (6-5), la Cucine Lube inizia ad aumentare il ritmo (11-8) piazzando poi un break infinito che consente ai cucinieri di volare sul 22-8 prima di aggiudicarsi la frazione di apertura con il punteggio di 25-10.
Al cambio di campo coach Andrea Nicolini opta per Diego Tegazi in diagonale ad Andrea RomitiYassine Aitbouno come compagno di reparto di Matteo Catalini: parte ugualmente forte Civitanova che allunga subito sull’8-2 ed allora entra Francesco Bonifazi per un giro in seconda linea ma i padroni di casa aumentano il gap raggiungendo presto il 16-9. Altro break per i ragazzi di Gianni Rosichini ed Alessandro Paparoni che si portano così sul 21-9 prima di conquistare anche il secondo parziale 25-14.
Nel terzo periodo entra Lorenzo Sabini, torna Martino Ubaldi al centro mentre Ludovico Cacchiarelli e Diego Foresi si alternano nel ruolo di libero: primo vantaggio per la Santoni che si porta subito sullo 0-2 ma, sul 2-4, i cucinieri raggiungono la parità a quota 4 e poi allungano sul +2 (6-4); Grotta recupera (6-6) ed allora i padroni di casa tentano la fuga (13-9) ma i ragazzi di Andrea Nicolini trovano il coraggio di buttare il cuore oltre l’ostacolo e ciò consente loro di accorciare prima sul 15-14 e poi di mettere la freccia agguantando il +3 (15-18). Entra Diego Petracci per il servizio (17-19), la Cucine Lube recupera un punticino (20-21) ma è la Santoni ad arrivare per prima a quota 24 (22-24) ed a conquistare il set 23-25 riaprendo così la sfida.
Al nuovo cambio di campo Civitanova ne approfitta per registrare i propri schemi d’attacco e così facendo guadagna il 6-3; la Santoni non vuole mollare e trova la forza di raggiungere gli avversari a quota 10 ma nulla può contro il nuovo break dei padroni di casa che allungano prepotentemente sul 21-15 prima di chiudere il set sul 25-18 e la partita sul risultato di 3-1.
La sconfitta di Civitanova Marche, e la contemporanea vittoria del Volley Macerata sul San Severino Volley, fa scendere la Santoni al terzo posto superata proprio della formazione maceratese; Mercoledì 31 Gennaio, con fischio di inizio fissato alle ore 20:45, ci sarà immediatamente l’occasione per il riscatto dato che a Piane di Montegiorgio arriverà proprio il Volley Macerata.

Under 19 Maschile – 6° Giornata
Cucine Lube Civitanova – Santoni 3-1

Cucine Lube Civitanova:
 Giacomini, Giani, Stambuco, Iurisci, Spina, Raccosta, Zamparini, Lanciotti, Cremoni, Baldoni, Zara, Stella (L1), Dolcini (L2). All. Rosichini All2. Paparoni

Santoni: Bonifazi, Moretti, Tegazi, Cacchiarelli (L2), Aitbouno, Romiti, Foresi (L1), Petracci, Catalini, Sabini, Celanji, Panicciari, Ubaldi. All. Nicolini

Arbitro: Cottone Claudio Franco

Parziali: 25-10 25-14 23-25 18-25