SERIE D/F: L’US VOLLEY ’79 TORNA AL SUCCESSO

Posted by

Vittoria importante per l’U.S. Volley ’79 che si impone col punteggio di 3-1 contro un’Esavolley Matelica comunque solida, in un match tirato e combattuto. Ripartire dagli errori commessi nell’ultimo impegno e rimettersi in moto per conquistare punti importanti: questo l’obiettivo della squadra di coach Alessandro Faini contro un Matelica in cerca di punti. 

Partono forti le padrone di casa con un minibreak di 3-0 in battuta ma rispondono le biancoblu con Berta in battuta. Inizio dunque equilibrato. Con Alessandrini protagonista e Bartolacci precisa in fase d’attacco, la partita rimane in equilibrio con belle azioni da entrambe le parti: le locali conquistano con il punteggio di 26-24 un primo set molto avvincente. 

Partono forte le ospiti con un mini break di 1-5 e l’inizio del secondo set è appannaggio di Matelica con l’U.S. Volley ’79 a rincorrere. Però ecco la grande rimonta per le rossoblu che, dopo un timido inizio di set, sembrano aver preso le contro misure con il duo Grandinetti-Cerolini protagoniste della rimonta: a metà frazione le locali conducono per 13-11. Avvincente ed equilibrato anche questa frazione con le due squadre che non si risparmiano, con giocate di qualità sia in attacco che in difesa, ma l’attacco fuori di Alessandrini, con un probabile tocco a muro, consegna il punto dell’1-1, 23-25. 

Terzo set con Grandinetti e compagne che partono forte nel tentativo di scrollarsi di dosso una squadra che si rivela battagliera, soprattutto con il duo Berta-Luchesa: grazie ad un’ottima ricezione di Fermani, e gli attacchi di Bartolacci, a metà set il risultato è sul 13-6. Frazione di gara sempre in gestione della squadra di coach Faini che mantiene un margine di sicurezza sulle avversarie, con l’ace decisivo di Alessandrini che vale il 2-1, 25-16. 

Quarto set in equilibrio, con una buona organizzazione da parte della squadra di coach Pelegatti, ma le locali gestiscono a metà frazione un piccolo margine, 13-11. Un bel muro della Falzetti porta le ospiti sulla parità, 21-21, ma la squadra di coach Faini, grazie a Grandinetti sugli scudi insieme alla solita Alessandrini, chiude la pratica col punteggio finale di 3-1 grazie all’ultimo ace decisivo della Cerolini, 27-25. 

“Una vittoria importante per il morale e la classifica – commenta il post match Vittoria Prontera – Dobbiamo proseguire su questa strada, considerando che siamo entrati nella fase cruciale della stagione.”