A3M – Troppo forte la Rinascita, la Smartsystem ko a Lagonegro

Posted by

Rinascita Lagonegro 3
Smartsystem Fano 1
(27-25, 25-19, 17-25, 25-23)

Smartsystem Fano: Dimitrov 28, Merlo 24, Partenio, Raffa (L), Margutti 1, Roberti 7, Galdenzi 1, Focosi 3, Mazzon 3, Gori, Maletto 6. All. Mastrangelo
Rinascita Lagonegro: Vaskelis 33, Miscione 7, Piazza 3, Molinari 7, Fioretti 8, Armenante 8, Caletti, Fortunato, Lamboglia, Bongiorno, Mastrangelo, Nicotra, Pizzichini, Dietre. All. Lorizio

arbitri: Gaetano Antonio e Traversa Nicola

Lagonegro: bv 3, bs 12, muri 9; Fano: bv 6, bs 17, muri 11

Villa D’Agri – La Smartsystem Fano esce a testa alta dalla trasferta di Lagonegro dopo aver tenuto testa per tutta la gara ai forti padroni di casa.
La formazione di Mastrangelo è apparsa combattiva, tenace e anche lucida in molti frangenti del match anche se la Rinascita, con un Vaskelis monumentale, è riuscita a strappare i tre punti.
Buon approccio alla gara dei fanesi che partono a razzo (1-6 e 8-13) grazie alle battute di un Merlo ispirato, poi piano piano i lagonegresi rosicchiano punto su punto con Vaskelis che entra in partita. Rinascita avanti 20-17 ma nel finale la Smartsystem reagisce e impatta ma al terzo setball cede.
Nel secondo set i virtussini partono ancora alla grande (0-3) ma a questo punto si scatena il lituano Vaskelis, bravo in battuta ed in attacco, Fano si stacca ed il set va ad appannaggio dei padroni di casa.
Nella terza frazione, con Mazzon, Galdenzi e Margutti in campo la Smartsystem pone le basi per il successo nel parziale: Merlo e Dimitrov diventano infermabili e i virtussini si aggiudicano meritatamente il parziale.
Nel quarto set i padroni di casi cominciano con un piglio diverso: in vantaggio 9-6 sembrano amministrare la gara ma non fanno i conti con l’orgoglio di Fano che ancora una volta recupera e argina la fuga dei potentini. Finale di gara rovente che vede i padroni di casa prevalere.
Una prova comunque incoraggiante per Fano che ora è chiamata a disputare gare cruciali per il proseguo della stagione.