SERIE A2/F: LE INTERVISTE DI BUSTO ARSIZIO

Posted by

Michele Carancini (allenatore CBF Balducci HR Macerata): “Sapevamo che era complicato perché comunque in casa le nostre avversarie avevano sempre vinto e dopo il secondo set un po’ ci avevo creduto. E poi, purtroppo, loro hanno alzato tantissimo il livello del servizio e siamo veramente andati in difficoltà sia in ricezione sia a livello di distribuzione, perché comunque con la palla staccata facciamo fatica, in particolare poi con una squadra del genere, a trovare soluzioni. Ora voltiamo pagina, con i Playoff qualsiasi sarà l’avversario inizia un’altra fase”.

Giulia Bresciani (libero CBF Balducci HR Macerata): “Siamo partite molto contratte, quindi ci abbiamo messo un po’ ad adattarci al loro gioco. Nel secondo set siamo riusciti a venirne fuori, poi dal terzo abbiamo subito nuovamente loro che hanno alzato il livello, soprattutto in fase di attacco e in battuta, ci hanno messo in difficoltà a metà set. Poi c’è stato il break che non abbiamo più recuperato e nel quarto abbiamo subito, trovato meno soluzioni in attacco. Sapevamo che qua sarebbe stato difficile e adesso ce la giochiamo comunque ai Playoff”.

Asia Bonelli (palleggiatrice CBF Balducci HR Macerata): “È stata una partita tosta, è molto difficile giocare qua. Sapevamo che non era facile, noi d’altro canto purtroppo abbiamo espresso il nostro gioco solo nel secondo set e a tratti del terzo. Mi dispiace, c’è un po’ di rammarico ma guardiamo già avanti ai Playoff”.