SERIE C/M: SABINI ANCORA SCONFITTA AL TIE-BREAK

Posted by

PALLAVOLO SABINI CASTELFERRETTI – ARBO BORGOVOLLEY FANO 2-3

SABINI: Caimmi, Morsucci, Santilli, Beni, Cesarini N., Dominguez, Galdenzi, Medici A., Gigli, Giacchetti, Marcantonio (K), Rosa, Aquili (L1), Cesarini S. (L2). All. Macellari-Faraoni.

BORGOVOLLEY: Bardovagni, Belatrami, Bernabucci, Carnaroli, Caselli, Ceramicoli, Gramolini R., Mancinelli, Mei, Montesi, Rondina, Savian, Severini (L1), Fausti (L2). All. Palazzetti-Gramolini N.

ARBITRO: Pettinari L. – Pettinari D.

PARZIALI: 25-20/22-25/22-25/25-22/11-15

CASTELFERRETTI – Tie-break ancora amaro… 1 punto che non basta. La Sabini difatti, nell’ultimo match casalingo del girone play out, ospita Borgo Volley Fano. Ospiti certi dell’approdo alle finali play out ma sicuramente come squadra in risalita visto l’ultima vittoria casalinga al tie-break contro la forte Agugliano. Sabini che seppur incerottata (Cesarini Nicola e Rinaldi ai box, Gigli out per motivi lavorativi e Badiali convocato con la prima squadra) cerca di vendere cara la pelle. Difatti parte in vantaggio subito sul conto set. Salvo poi vedere la crescita e la determinazione nelle fasi più critiche degli ospiti fanesi che si compattano e limitano gli errori nel gioco. I metaurensi così mettono la freccia e vanno sul 2-1. La Sabini cerca e riesce nel compattarsi, le prove dei giovanissimi Morsucci e Santilli sono sicuramente degne di nota e di buon auspicio per il futuro biancazzurro (giovanissimi ‘anagrafati’ rispettivamente 2006 e 2007). Conti sul pari dopo quattro parziali equilibratissimi, perciò, e via al tie-break dove Fano allunga sul +3 al cambio di campo e cerca di scappare ad una Sabini che prova a non mollare e a ricucire. Alcune defezioni e imprecisioni dei padroni di casa favoriscono poi BorgoVolley che con esperienza in ogni fondamentale chiude abilmente il match.

SIMONE CESARINI