L’Academy Volley Lube brilla nei tornei di Pasqua: vittoria finale alla Fano Th1rt3en Cup e bronzo alla 42ª Cornacchia World Cup

Posted by

Momenti di gloria e medaglie importanti nei prestigiosi tornei di Pasqua per l’Academy Volley Lube.La scorsa settimana una formazione biancorossa di atleti U13 ha alzato al cielo la Fano Th1rt3en Cup, mentre nel lunedì di Pasquetta il gruppo cuciniero U17 è salito sul terzo gradino del podioin Friuli affermandosi nella Finalina della quarantaduesima Cornacchia World Cup

Appassionante la resa dei conti nella kermesse fanese con i giovanissimi talenti della cantera Lube che sono stati capaci di piegare Castelferretti per 2-1 dopo aver in precedenza eliminato nelle Semifinali per 2-0 (25-18, 25-16) il team di una società sempre sul pezzo come la Colombo Genova. Guidati da coach Giorgia Olivieri al primo posto assoluto su sedici squadre e imbattuti per tutto il torneo, con due soli set ceduti, i biancorossi non hanno potuto festeggiare premi individuali perché non erano previsti alla vigilia, ma si sono distinti sia come collettivo che individualmente per l’alto livello di gioco espresso. 

Roster U13: Marco Bellini, Elia Biagiola, Paolo Cappelletti, Carlo Castellucci, Carlo Dalmazi, Alessandro Del Monte, Andrea Giannini, Riccardo Gismondi, Lukas Mosca, Riccardo Perrotta, Luka Stankovic, Mirco Svampa, Tobia Turtù.

Coach: Giorgia Olivieri.

Dirigente accompagnatore: Dario Perrotta.

Di grande valore anche il bronzo conquistato dal team U17 di Gianni Rosichini Alessandro Paparoni a Pordenone grazie al 2 a 0 inflitto ai pari età della Nazionale ungherese (25-11, 25-16) nella Finale per il terzo posto. Un cammino entusiasmante per i Lubini nella competizione internazionale, a cominciare dalla prima fase, dominata grazie alle vittorie con il massimo scarto contro gli inglesi del Leeds Gorse, la Pallavolo Motta e i polacchi della SMS Sparta Krakow. Senza storia la sfida dei Quarti contro Belluno Volley, battuta 2-0 (25-15, 25-9) dai biancorossi. Fatale, invece, l’unica sconfitta nel torneo, incassata dai marchigiani in Semifinale al fotofinish con la Kioene Padova, squadra poi vincitrice della manifestazione. Sotto di un set (20-25), il team della cantera biancorossa ha riequilibrato l’incontro (25-16), ma ha ceduto al tie break (13-15). Il riscatto è poi arrivato nella Finalina, ma resta il rammarico per aver mancato l’accesso al match nonostante la certezza di aver proposto la miglior pallavolo della kermesse insieme ai patavini.

Roster U17: Gianluca Cremoni, Diego Dolcini, Andrea Giani, Matteo Iurisci, Samuel Lanciotti, Filippo Laraia, Nico Pasqualini, Riccardo Piercamilli, Gabriele Spina, Mattia Vagnini, Diego Zamparini, Nicola Zara.

Coach: Giovanni Rosichini.

Secondo allenatore: Alessandro Paparoni.

Team manager: Massimiliano Montecchiari.

Manager: Giordano Pastocchi.