16 APRILE 1966 – 16 APRILE 2024: 58 ANNI DI SABINI CASTELFERRETTI

Posted by

Dall’oratorio parrocchiale di Sant’Andrea Apostolo a tre stagioni in Serie A2 in meno di 20 anni dalla fondazione. Due terzi della propria storia in campionati nazionali con la prima squadra. E poi 16 titoli regionali giovanili tra il 1988 e il 2023 (15 tra il 2013 e il 2023) con piazzamenti nazionali a ridosso del podio italiano o sul podio stesso come l’argento nella categoria Spike-Volley del giugno 2023. Lo scudetto nel super-minivolley a Sedico (BL) datato 1988. Una Coppa Marche di Serie B nel 2009.

Oltre la prestigiosa bacheca, la Sabini oggi taglia l’ennesimo record.

58 anni di storia ininterrotta (dal 1966 stessa matricola federale: 90420018), un vero e proprio record difficilmente eguagliabile per una società di un paese come Castelferretti che non fa comune ma che è conosciuto nelle Marche e in tutto lo “Stivale” proprio grazie al sodalizio biancazzurro. La Sabini mantiene inalterato il proprio DNA castelfrettese da sempre: la passione dei dirigenti fondatori (che hanno intitolato il gruppo sportivo a Giorgio Sabini, compaesano prematuramente scomparso) è arrivata fino ad oggi e sono stati tantissimi i giovani, tra giocatori e allenatori, cresciuti con tecnica, orgoglio e amicizia all’ombra della Torre dei Ronchi; alcuni di loro hanno tramandato il verbo biancazzurro ai figli e ai nipoti per continuare a scrivere la storia. E che storia, quest’anno sicuramente impreziosita dalla prima squadra che al terzo anno in SERIE B NAZIONALE dopo dieci anni di assenza, è sempre più protagonista nella quarta serie italiana con oltre metà degli atleti cresciuti nel proprio vivaio: siamo ancora in corsa per accedere ai play-off promozione per la Serie A3 e il primato al termine del girone di andata è valso l’accesso, per la prima volta nella storia, alla fase finale di Coppa Italia di Serie B, conclusa al sesto posto su nove squadre partecipanti. La prima squadra sta dando impulso alle altre squadre societarie, tutte composte da ragazzii del settore giovanile e protagoniste in positivo nei rispettivi campionati (Serie C, Serie D, 1^Divisione e Under 19-17-15-13-12-S3). Aldilà dei risultati agonistici è la vocazione sociale che spinge il sodalzio castelfrettese ad andare avanti: grazie agli atleti, allenatori, dirigenti, tifosi e sponsor del passato per averci consentito di arrivare fino ad oggi ed anche a quelli attuali che sicuramente aiuteranno a proseguire questo entusiasmante viaggio al servizio dei giovani.

Vai SABINI CASTELFERRETTI continua così!