SERIE C/M: LA YUASA SANTONI CEDE DOPO UNA PARTITA CORAGGIOSA

Posted by

Una grandissima Yuasa Santoni gioca una partita senza timori reverenziali, e da testa di serie numero 8 dei Playoff Promozione di Serie C maschile, fa sudare le proverbiali sette camicie alla testa di serie numero 1 vale a dire la Bertuccioli G. Real Bottega Volley; due set tiratissimi giocati dalle due formazioni ma sul 25-25 del secondo parziale si fa male Mattia “Paz” Minnoni che ricade male da un attacco: ne approfittano i ragazzi di Bottega per vincere la seconda frazione e portarsi avanti 4-11 nel terzo set ma qui esce fuori l’orgoglio ed il cuore della Yuasa Santoni la quale rimonta lo svantaggio, vince il parziale e tiene testa agli avversari fino al 18-21 quando crollano sotto i colpi degli ospiti che si aggiudicano così la gara di andata dei Quarti di Finale.
Coach Francesco Pison schiera in avvio Andrea Romiti a palleggiare in diagonale a Mattia “Paz” MinnoniEdoardo Vecchi e Mattia Leli sono i due schiacciatori ricettori, Alfonso Penna ed Andrea Ferracuti i due centrali, Diego Foresi il libero.
Un pallonetto di “Paz” regala subito il 2-0 alla Yuasa Santoni ma un errore in fase offensiva dei padroni di casa vanifica tutto e regala il pareggio agli ospiti (2-2); la “pipe” di Matteo Schiaratura e l’ace di Elia Diotallevi portano avanti la Bertuccioli 10-12 costringendo coach Francesco Pison al timeout, alla ripresa del gioco Alessandro Franco firma il +3 (10-13) ma Mattia Minnoni, già al sesto punto personale, recupera un break (12-13) prima che Nicola Domenicucci spari out il pallone del 13-13. Andrea Ferro sbaghera bene per Matteo Schiaratura il quale mette a terra il 15-16, Elia Diotallevi è infermabile al centro (già cinque punti per lui e 16-18) e così coach Francesco Pison getta nella mischia Leo Di Bonaventura per rafforzare la seconda linea; Edoardo Vecchi alza il muro e firma il 18-18, Andrea Romiti lo imita portando avanti i suoi 19-18 (timeout Bottega) mentre Diego Foresi è pronto in difesa e dà il via all’azione che porta Edoardo Vecchi a mettere a terra il pallone del 21-20. Matteo Schiaratura passa in parallela e ribalta la situazione che vede ora avanti la Bertuccioli 22-23, lo stesso schiacciatore si ripete per il 23-24 mentre il neo entrato Elia Pais trova il punto del 23-25 che pone fine al parziale di apertura.
Al cambio di campo Bottega si porta subito avanti 0-2 ma l’ace di Andrea Romiti vale l’immediato pareggio (2-2); la ricezione lunga di Diego Foresi, grazie anche alla finta del proprio regista, sorprende la formazione avversaria e vale il 4-3, Mattia Leli firma il +2 (6-4) da posto quattro mentre Matteo Schiaratura sale in aria per schiacciare ma deve fare i conti col muro di Andrea Romiti il quale lo stoppa per il 9-7. “Paz” spazzola sul muro avversario e fa 13-10, due errori consecutivi in fase offensiva dei padroni di casa permettono a Bottega di impattare a quota 13 ma la “doppietta” di Mattia Leli permette alla Yuasa Santoni di ritornare avanti di due lunghezze (15-13); l’ace di Elia Pais accorcia nuovamente le distanze (16-15), un altro errore in attacco dei grottesi dà alla Bertuccioli il 17-17 mentre Matteo Schiaratura alza il muro e firma il punto che porta avanti gli ospiti avanti di uno (17-18). Grottazzolina forza troppo nel fondamentale offensivo ed un altro errore porta Bottega sul 19-21, Matteo Schiaratura si erge a bomber e mette a terra il 19-22, Edoardo Vecchi e Mattia Minnoni tengono a galla i propri compagni (22-23), lo stesso schiacciatore di casa annulla una palla set agli avversari (23-24) mentre l’errore di Nicola Domenicucci porta il set ai vantaggi (24-24); “Paz” mette a terra il 25-25 ma ricade male dal suo attacco e deve abbandonare purtroppo il terreno di gioco sostituito da Matteo Catalini mentre Matteo Schiaratura ringrazia e firma prima il 26-27 e poi il 26-28 che vale così il doppio vantaggio nel computo dei set.
Nel terzo periodo coach Francesco Pison deve ridisegnare per forza il suo 6+1 e lo fa inserendo in posto quattro Leo Di Bonaventura scaricando della ricezione Edoardo Vecchi il quale si sposta così in diagonale ad Andrea Romiti; senza il proprio terminale offensivo numero uno fatica inizialmente la Yuasa Santoni la quale viene contenuta a muro lasciando la possibilità poi ad Elia Pais di passare in “pipe” per il 2-5. Il block di Matteo Schiaratura dà alla Bertuccioli il 2-6, Nicola Romani trova il 2-8 mentre l’ace di Elia Diotallevi vale addirittura il 4-11; Grotta non molla nonostante la pessima situazione, prova a reagire e con Mattia Leli si riporta a -4 (14-18), lo stesso schiacciatore trova anche l’ace del 16-19 mentre Andrea Romiti alza il muro e ferma Elia Pais per il 18-20. Nell’azione successiva si ripete il regista grottese (19-20), la Bertuccioli allora fa ritornare in campo Alessandro Franco permettendo così a Nicola Romani di poter tornare a macinare punti (19-21) ma il block di Andrea Ferracuti completa un’epica rimonta e dà alla Yuasa Santoni il 21-21; sbaglia Elia Pais (22-21) e viene sostituito da Daniele Ghezzi, la “doppietta” di Nicola Romani riporta avanti gli ospiti 22-23, Edoardo Vecchi tiene in gara Grottazzolina (23-23) mentre l’attacco di Mattia Leli porta il set nuovamente ai vantaggi (24-24). Lo stesso schiacciatore tocca a muro, Bottega può rigiocare ma Elia Diotallevi commette fallo di doppia (25-24) e, nell’azione successiva, Edoardo Vecchi non si fa pregare e passa in parallela firmando il 26-24 che riapre la sfida.
Al nuovo cambio di campo si lotta punto a punto nella fase iniziale poi un errore in attacco dei padroni di casa permette alla Bertuccioli di avvantaggiarsi 5-8, Elia Diotallevi passa invece al centro per l’8-12 ma Grotta c’è e con Mattia Leli firma il 13-15; passa Leo Di Bonaventura e mantiene il +2 (14-16), stessa cosa fa Edoardo Vecchi per il 16-18 ma il muro di Elia Diotallevi vale il +3 Bertuccioli (18-21). La Yuasa Santoni sul più bello molla il colpo: due errori dei padroni di casa lanciano gli ospiti verso il 18-23, Matteo Schiaratura firma il 18-24, l’ace di Mattia Leli riaccende le speranze (20-24) ma è ancora Matteo Schiaratura a passare da posto quattro ed a mettere a terra il pallone del 20-25 il quale chiude l’incontro con il risultato di 1-3.
Nonostante il risultato vanno fatti solo grandi applausi a questa Yuasa Santoni che, da testa numero 8, ha lottato alla pari contro la testa di serie numero 1 di questi Playoff Promozione nonostante l’infortunio occorso a Mattia Minnoni al quale auguriamo una prontissima guarigione; ora testa alla gara di ritorno dove servirà un miracolo per passare il turno, ossia vincere da tre punti per giocarsi la qualificazione al Golden set: l’appuntamento è fissato per Sabato prossimo 20 Aprile in quel di Vallefoglia con fischio di inizio fissato alle ore 17:00.

Serie C Maschile – Playoff Promozione – Quarti di Finale – Gara di Andata
Yuasa Santoni – Bertuccioli G. Real Bottega Volley 1-3

Yuasa Santoni:
 Ferracuti 2, Di Bonaventura 6, Vecchi 15, Silenzi, Romiti 6, Foresi (L) 1, Penna 4, Leli 21, Catalini, Minnoni 13. All. Pison

Bertuccioli G. Real Bottega Volley: Toccaceli (L2) ne, Franco 8, Grasso, Ferro 1, Pedini, Mezzolani ne, Diotallevi 13, Schiaratura 24, Romani N. 8, Domenicucci 9, Ghezzi, Pais 9, Giordano (L1). All. Romani M.

Arbitri: Di Silvestre Davide – Ubaldi Fabio

Parziali: 23-25 26-28 26-24 20-25