SERIE A1/F: FRANCESCA MICHIELETTO ALLA MEGABOX

Posted by

L’atleta ex-Itas Trentino alla corte di Andrea Pistola

Prosegue la costruzione della Megabox Ondulati del Savio Vallefoglia 2024/25: tocca ora alla schiacciatrice Francesca Michieletto, che la società biancoverde ha voluto con sé dopo la prima stagione di A1 disputata dall’atleta nella sua carriera in maglia Itas Trentino agli ordini di Davide Mazzanti. Trentina doc, classe 1997, 1.84, Francesca ha alle sue spalle una lunga militanza in A2, dopo essersi formata in B2 all’Argentario Trento: tre stagioni alla Delta Informatica Trentino, una alla Sorelle Ramonda Ipag Montecchio Maggiore, una alla Barricalla Cus Torino, una alla Futura Busto Arsizio ed una alla CBF Balducci Macerata, per poi tornare a Trento con cui, nel 2022/23, ha conquistato la promozione in A1. Nella stagione scorsa la Itas non è riuscita a raggiungere la salvezza, ma Francesca ha conservato la A1 grazie alla chiamata della Megabox.

Queste le sue prime parole in maglia biancoverde: “Decidere di lasciare Trento, cioè casa mia, non era facile, ma volevo continuare il mio percorso in massima serie con una società che avesse un progetto importante e al tempo stesso mi potesse offrire un ambiente sereno dove poter lavorare bene. Credo di poter migliorare ancora tanto, e penso che questo sia il posto giusto per farlo assieme alle mie compagne. Questa estate sto studiando per conseguire la Laurea triennale in Ingegneria dell’Informazione all’Università di Trento. Una mia grande passione è il beach-volley, che gioco da sempre perché mi ha consentito di stare tanto in campo e mettermi alla prova anche quando, da giovanissima, giocavo meno in campionato. È uno sport completo e faticoso, che richiede una preparazione fisica specifica, ed è per questo che in questi ultimi anni è diventato solo un grande hobby. Siamo una famiglia di pallavolisti, anche se il fratello più piccolo fa calcio e questo ci ha aperto nuovi orizzonti. Sono molto fortunata ad avere intorno a me gente come loro che mi vuole bene e conosce lo sport che pratico: mi stanno molto vicini, ma con molta obiettività e senza essere invadenti”.

Così presenta la nuova atleta l’allenatore Andrea Pistola: “Stavamo cercando una giocatrice che completasse al meglio il nostro reparto schiacciatrici con caratteristiche ben precise, a cominciare dalla solidità in ricezione che Francesca ha dimostrato anche nell’ultimo campionato. Scegliere lei è stato facile: riteniamo che sia una giocatrice perfetta per noi, è mancina e questo ci consente varietà nelle soluzioni tecniche. Un’altra caratteristica che abbiamo molto apprezzato è stato l’entusiasmo che ha manifestato per la nostra chiamata e la grande voglia di aderire al nostro progetto, che le consentirà di proseguire il suo percorso di crescita in serie A1”.

(Foto: LVF)