King & Queen beach volley tour: i primi nomi dei possibili partecipanti alla XXV edizione

Posted by

E’ cominciato il conto alla rovescia per l’edizione del XXV del King & Queen beach volley tour, 6-7 agosto a Civitanova Marche . Manca un mese a questa storica edizione del torneo di beach volley più longevo d’Italia dopo il campionato italiano. Quest’anno la manifestazione ideata da Fulvio Taffoni  si va ad incastonare tra le Olimpiadi di Parigi ed una settimana prima della finale del campionato europeo che si disputerà in Olanda. E’ certa l’assenza delle migliori 3 coppie femminili e 3 maschili,  come capita peraltro ogni anno facendo attività internazionale devono dare forfait al “clasico” civitanovese.

Si sono disputate due tappe del campionato Italiano Caorle e Catania e ne mancano 3 per l’assegnazione dei punti per stilare la classifica che consentirà di far partire le partecipazioni. Intanto l’organizzazione ha messo in preallarme ben 32 atleti papabili per la partecipazione alle nozze d’argento del King & Queen beach volley tour. Dando uno sguardo alla classifica Fipav aggiornata  nel torneo femminile come punteggi sono ad un passo per il pass civitanovese le giovani Aurora Mattavelli e Erica Ditta in virtù di una costante partecipazione ai tornei necessari per la qualificazione. Per la Mattavelli ex nazionale juniores sarebbe un esordio al Queen beach volley tour. Altre atlete vicine alla partecipazione sono le due atlete romane, tesserate con il  club organizzatore, Alice Gradini e Federica Frasca. Vicina alla convocazione anche  la campionessa d’Italia in carica Giada Benazzi. Poi la solita gran ressa che sarà dipanata solo al rush finale. Per il torneo maschile  in questo momento più avanti, il biondissimo Davus Krumins, dovrà aspettare l’ultima settimana per capire se recupererà dall’ operazione al menisco. Ottima posizione per il  campione d’Italia Carlo Bonifazi, il forte atleta romano è atteso all’esordio al King con il compagno dell’attuale Re Jakub Windish.  Poi bisognerà aspettare la Coppa Italia di Montesilvano tra pochi giorni, 12-14 luglio, che con i suoi “punti pesanti” dirà molto sulle reali aspirazione di tanti beachers. Molto probabile che non ci sarà Ivan Zaytsev. Lo “Zar” è ancora in piena preparazione atletica ed è in ritardo in classifica. Sicuramente saranno presenti i campioni in carica Tobia Marchetto e Sara Franzoni che faranno di tutto per mantenere la corona conquistata meritatamente lo scorso anno.